dresda, all’improvviso

Una cara lettrice del blogghino mi ha mandato un regalo.

Sono una serie di foto e di libri su dresda, sulla sua vita, sulla sua morte e sulla sua rinascita.

Sfogliarle è tremendo.

Vedere le strade, le piazze, i monumenti percorsi così tante volte in bici, a piedi, con gli amici, sotto la neve, col caldo, con la pioggia, distrutti, polverizzati, ridotti in macerie è straziante.

Ma più straziante di tutti una foto: le scritte dei sopravvissuti che informano, col gesso sulle macerie, di essere ancora vivi, che chiedono dove si trovino amici o parenti, che lanciano messaggi a chi non sanno, ancora, se sia vivo o meno.

Pensateci un attimo.

Pensate di uscire da un bombardamento, di vedere il nulla intorno a voi e di prendere un sasso bianco e su un muro nero scrivere “sono ancora vivo” e il vostro nome, sperando che vostra madre, vostro fratello, vostra moglie lo legga.

O di scrivere: “qualcuno ha notizie di maria?”

Non è un caso che il libro si concluda con un appello per la pace.

Quante città sono state rase al suolo, quante vite distrutte, quanto dolore quanta disperazione?

E quando smetteremo?

Stasera il mio pensiero va a tutte le città devastate dalle guerre, a tutti coloro che, con un gesso in mano, sperano che qualcuno legga il loro nome e pianga di gioia nel saperlo vivo.

Grazie angela, grazie di avermi regalato un pochino di anima della città che tanto ho amato, grazie di avermi ricordato l’importanza di restare umana.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a dresda, all’improvviso

  1. Angela ha detto:

    Sei la persona più giusta per apprezzarlo, insieme al signore di Marte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...