u ok

su repubblica hanno messo la foto del cellulare della mamma di una delle vittime di orlando.

con lo scambio di messaggi fra lui, barricato in bagno, e lei, che cerca di capire se sta bene e dove si trovi.

lei gli chiede “u ok”: “are you ok?” lui risponde “trapp in bathroom”.

cosa deve essere passato nella testa di quella donna non lo so.

nel cuore di quella donna, non lo so.

il messaggio successivo è “where are you”.

ha fatto quello che avrebbe fatto mia madre, forse che avrebbero fatto tutte: capire, risolvere.

dove sei che arrivo, avrebbe detto mia madre.

era a ballare, come tutti gli altri.

non mi importa che l’odio sia terroristico o omofobo, quello che capisco è che, poco importa che sia parigi o orlando, ci sono persone, al mondo, alle quali la felicità degli altri dà fastidio.

ci sono persone al mondo che vivono e muoiono per rendere gli altri infelici e purtroppo ci riescono.

a chi rimane spetta il dovere di cercare la felicità con ogni mezzo, è l’unica arma che abbiamo contro l’odio.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a u ok

  1. AD Blues ha detto:

    Ci sono troppi repressi al mondo.
    Gente che odia chi è tranquillo e felice mentre loro non lo sono.
    Alcuni odiano perché reputano gli altri colpevoli della loro infelicita.
    Certe volte è vero che questi altri sono un po’ responsabili; penso a coloro che vivono nelle immense baraccopoli ai margini di certe città a cui questi ultimi non hanno accesso.
    Altre volte invece questa “responsabilità” esiste solo nelle loro teste disadattate o in quelle di fini strateghi che usano questi “ultimi” come ariete, come carne da cannone per i propri inconfessabili scopi (che niente hanno a che vedere con la promozione della dignità umana).

    In ogni caso, è l’amore la risposta, non le armi. Mai.

    —Alex

  2. pensierini ha detto:

    cupio dissolvi. è una patologia. :-(

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...