una ruota dentata, una stella e due rami

e finalmente, appena, mi si conceda la polemica, sette mesi dopo la sentenza armena, sono finite le formalità italiane: il principe ha un certificato di nascita e una carta d’identità nuova di trinca.

“quanto è alto?”

“poco…all’ultimo controllo era 69 centimetri, metta 70, per sicurezza”

“metto 71, per dispetto a voi mamme che vedete questi bimbi sempre piccini!”

“capelli?”

“neri”

“occhi?”

“neri”

“professione?”

“bambino”.

l’impiegato ha sorriso e incollato la foto, messo tutti i timbri necessari e scritto sul retro i nostri due nomi.

abbiamo un figlio anche per lo stato italiano, che ha un nuovo cittadino, nuovo e luccicante, piccino e coraggioso.

ora, il bimbo cullato dall’aquila e dal leone armeno, avrà la stella della repubblica, la ruota del lavoro, la forza della quercia, la pace dell’olivo.

mi piacerebbe solo che questa che mi ostino a chiamare repubblica, riesca ad essere davvero all’altezza dello sguardo profondo di un bambino.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a una ruota dentata, una stella e due rami

  1. AD Blues ha detto:

    Evviva il nuovo italiano!
    Forse sarò idealista o illuso ma la Repubblica non potrà che essere migliore quando i bimbi come il Principe, educati da genitori come voi, saranno grandi e parteciperanno alla vita civile.
    Purtroppo ci sono anche genitori che in questo momento stanno educando i loro figli ad essere prepotenti, a prendersi impunemente tutto quello che gli comoda in barba a chi ne avrebbe diritto, insomma, a fare i “furbi”.

    —Alex

  2. donna allo specchio ha detto:

    sei una grande! professione: bambino. Ma un bimbo di pochi mesi che azzo di professione deve avere? certo che c’è gente grulla!!

  3. silvia ha detto:

    Un benvenuto ufficiale!
    Sono contenta
    s.

  4. paleomiki ha detto:

    Benvenuto cucciolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...