Il peggio deve ancora passare?

Dopo una vita passata ad aspettarlo, lo scorso giugno una telefonata ci annunciò l’arrivo del principe.
Poiché avremmo dovuto aspettare fino a settembre ci dicemmo: “eh, il peggio deve ancora passare!”

Poi finalmente partimmo per conoscerlo, ma poiché era il primo dei due viaggi necessari ci dicemmo “il peggio deve ancora passare”.

Durante il secondo viaggio, quello nel quale sarebbe tornato a casa con noi, pensando all’operazione ci dicevamo “il peggio deve ancora passare!”.

Uscito dalla sala operatoria sapevamo che il problema sarebbe stata la convalescenza e sapevamo che sarebbe stata solo la prima di due. “Il peggio deve ancora passare!” Dicevamo a tutti.

Adesso sono qui, il principe dorme, dolorante e l’infermiera ci ha detto: “occhio, che il peggio deve ancora passare!”.

E forse allora è il caso che mi rilassi, che ci saranno mille “peggi” e mille “megli” da passare; la scuola, l’amore, la vita, la passione.

Ogni peggio non sarà il primo e non sarà l’ultimo, intanto guardiamolo dormire, col naso nuovo e il palato chiuso, presto sarà tempo di gelati, cocomeri e onde del mare.
Questo bimbo ci ha riempito la vita di gioia.

E il meglio deve ancora arrivare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Il peggio deve ancora passare?

  1. tittisissa ha detto:

    Proprio così. Io meglio deve ancora arrivare :)

  2. Anna ha detto:

    Quando vi abbraccia o vi sorride? il MEGLIO è arrivato!!! tutto il resto è vita :-D

  3. silvia ha detto:

    Be’, ma un po’ di meglio è già arrivato!
    Un bimbo e i suoi genitori erano lontani e si sono ritrovati, il bimbo è stato curato nel modo migliore, è cresciuto, sta bene e sembra un bimbo contento…come lo sembrano i genitori.
    Un figlio è sempre una grossa incognita, ma voi già sperimentate la bellezza e la meraviglia!
    Poi la strada è lunga e nessuno ti garantisce che sia facile, ma per ogni scalino difficile c’è la soddisfazione di avercela fatta!
    Auguri di cuore!
    s.

  4. Valeria ha detto:

    Che bello. “Ha da passa’ ‘a nuttata”, ma poi sarà alba, di nuovo! Un caro augurio di giorni splendenti

  5. AD Blues ha detto:

    Pure io (noto cinicone e pessimista) tendo a pensare che per voi il meglio debba ancora venire!
    Un bacio, a presto

    —Alex

  6. donna allo specchio ha detto:

    non c’è mai limite al meglio (detto da una cinicona, ma ottimistista)

  7. Isabella ha detto:

    Spero che a quest’ora abbiate già tirato molti sospiri di sollievo, e sottoscrivo l’ultima frase del post. Magari da incidere su una targhetta per regalarla all’infermiera quando uscite dall’ospedale :-)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...