Aspettare

Aspettare non è mai stato il mio forte.
È un’arte che non conosco, non padroneggio e che mi fa soffrire.
Da ragazzina potevo passare una notte insonne a vagare per i prati di farneta solo per non poter essere capace di aspettare un “ti chiamo domani”.
Il concetto stesso di “domani” mi pareva insostenibile.
Agli esami universitari cercavo in ogni modo di essere fra i primi, attendere mi rendeva un grumo di vene e denti digrignati.

Poco dopo il ricovero è passata l’anestesista. Ha visitato il principe.
E ha detto: “non mi sento tanto sicura, ha un po’ di muco… non so se sia compatibile con l’operazione. Aspettiamo il pomeriggio e rivalutiamo la cosa”.

Erano le undici di mattina.
E ho sdato di testa.
Il cuore in gola.
Il respiro corto.
HDC che, come quando andavamo in bici, minimizzava per farmi star meglio.
“È l’ultima curva”. Mi diceva.
“Non succede nulla se si torna a casa”. Mi diceva.
Ma io imprecavo e sudavo e pensavo di morí.
Alle due e un quarto è tornata.
“Va molto meglio, è tutto a posto, forse prima si era appena svegliato”.

Braccia al cielo, mazzo di fiori e bacio della miss.
Stamani si corre la tappa.
Per l’ansia c’è tutto il tempo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Aspettare

  1. tittisissa ha detto:

    Per l’ansia c’è sempre tempo. Maledetta!
    Coraggio vi siamo vicinissimi e vi vogliamo bene. L’ultimo sforzo.
    Anche io non ho la virtù della pazienza, quindi aggiornaci ti prego!

  2. Gerardo Pacini ha detto:

    La forza è nel dna delle donne, fuori tutta! baci al principe

  3. donna allo specchio ha detto:

    in bocca al lupo!! vi si pensa

  4. marcoghibellino ha detto:

    Ok posso dare il via allora. Nei giorni passati ho avvertito il mio giro di Wiccamiche mostrando la foto del Principe col gattonero, adesso partiranno reiki a distanza ,rituali sciamanici invocazioni alla MadreTerra ecc ecc .

    Non è da tutti avere delle streghe madrine, fa molto Ramo d’oro, casetta con zampe di gallina voli sulla scopa

  5. marcoghibellino ha detto:

    Mica scherzo U.U , esempio di mail di una delle Wiccamiche

    ” …sono in mercato di maggio e c’è anche Anghel, tuo fratello medievale…era una brava persona mille anni fa e non è cambiato.
    Che meraviglia vorrei tanto che vi incontraste di nuovo “

  6. AD Blues ha detto:

    Anche io brucio sempre nell’impazienza; vorrei che tutto avvenisse subito, il prima possibile.
    Aspettare mi fa star male.
    Come ti capisco.

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...