(ri) tagliando

il tagliando dal pediatra è andato bene, tutto a posto, adesso abbiamo certificato e impegnativa. manca solo la valigia.

nel frattempo abbiamo tagliato i capelli.

e “abbiamo” non è uno di quei verbi al plurale che usano le mamme a sproposito e che non amo granché (“a settembre andiamo all’asilo”, “non mangiamo la minestra” etc).

extra seiten

è proprio corretto, perché un’amica parrucchiera è venuta a casa e ha tagliato i capelli a me, al principe e a HDC, in modo che siamo usciti di casa tutti belli precisi e pettinati come la famiglia regnante lussemburghese quando fa le foto per le cartoline (quella sopra era quella che andava di moda quando c’ero io).

e così se ne sono andati i boccoli, i capelli sugli occhi e soprattutto, sialodatogesucristo, ogni traccia del taglio mannaro fatto dalla mamma sciagurata.

coi capelli corti pare molto più grande.

seduto sul seggiolone è stato bravissimo a farsi tagliare i capelli, con un po’ d’aiuto da parte di HDC che gli ha fatto vedere le canzoncine sul telefono e soprattutto grazie alla bravura della parrucchiera che non si è lasciata scoraggiare dai primi tentativi di ribellione, subito sedati.

e adesso così siamo proprio pronti. pisa, arriva la banda, saremo anche sciagurati ma abbiamo la piega fatta!

ps: oggi ha detto “gatto”. HDC corre per la medaglia di bronzo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a (ri) tagliando

  1. tittisissa ha detto:

    Sa già dire le parole più importanti mamma e gatto. In più è pettinato. Questo principino andrà lontano!

  2. pensionata ha detto:

    Al principe poeta (che ha saputo scegliere le prime parole!) una speciale carezza, alla mamma e al papà un incoraggiamento prima della prova: quando sai cosa succederà sei più forte. Passerà anche questa tempesta.

  3. AD Blues ha detto:

    Quasi quasi mi dispiace un po’ per il povero HDC… ;)

    —Alex

  4. Giuseppina ha detto:

    Lucia, verrei volentieri a trovarvi ma sono a casa con germetti, vari, di quelli che amano il respiratorio… Meglio stare alla larga da voi! Però vi mando il mio pensiero affettuoso e un abbraccio forte, Giuseppina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...