brodo di verdura

ogni quattro o cinque giorni preparo il brodo di verdura per il cucciolo.

il pediatra, mi ha dato la ricetta. infallibile.

dice: prendere due litri d’acqua. metterci dentro le verdure (tutte) e far bollire fino a che non resta solo un litro. poi tritare.

quel “tutte” mi rasserena moltissimo e mi permette di fare il brodo con quello che trovo al supermercato o con quello che ho in casa senza complicarmi la vita.

l’altro giorno, mentre frullavo il verdissimo risultato, l’odore del brodo nel naso mi ha fatto tornare ai miei tre anni, forse anche meno.

quando avevo tre anni avevo un amico di pianerottolo, che ne aveva quattro.

e a volte andavo a cena a casa sua.

e sua madre faceva il passato di verdure.

che era di quel colore e di quell’odore.

e ho rivisto gli anni settanta, le tende dalle fantasie optical, le cose di plastica rossa, gialla, o blu. negli anni settanta sapevano cosa voleva dire “colore primario” e tutto era saturo, saturissimo.

e i pianerottoli odoravano di peperoni.

e le bambole di PVC.

e le strade di lucca di tremendo piscio di uomini pigri.

ho rivisto i pantaloni di velluto, la gonna scozzese con lo spillone, le polacchine, la frangetta al caschetto.

ho riannusato l’odore della colla dei libri per bambini, del divano di stoffa, della bachelite bruciata dei manici delle pentole, delle stufe a cherosene e di quelle a gas.

poi ho aperto gli occhi, non era il mio turno di essere bambina, un vero peccato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a brodo di verdura

  1. AD Blues ha detto:

    Di quegli anni ricordo molto poco.
    Anche di quelli seguenti, in realtà.
    Alzheimer portami via con te! ;)

    —Alex

  2. 19melograno ha detto:

    ho sempre odiato fare il brodo di verdura per i miei figli piccoli, ma quel dovere basilare , elementare, mi ha tenuto inchiodata all terra, mentre se no sarei andata a sbattere chissà dove…

  3. Gianc. ha detto:

    La pentola a pressione Luci’!
    Meno acqua, 15 minuti di fischio et voila’! Due vantaggi: il tempo e 1 ora meno di fetore di verdure lesse per casa (che non ho mai tollerato)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...