i figli degli altri (o sull’egoismo)

della nascita di tobia antonio hanno parlato forse fin troppe persone, molte per congratularsi, tantissime per stigmatizzare, criticare, puntualizzare, pontificare.

la prima cosa che mi viene da dire è “benvenuto al mondo, piccino!” e la dico proprio con tutto il cuore.

auguro a questo bimbo e ai suoi papà tutta la felicità del mondo.

e auguro anche a tutti questi soloni che mi tocca leggere in rete di capire un giorno che cosa sia l’amore, quello vero, quello che ti cambia la luce del giorno e della notte.

ho letto di “terribile atto di egoismo”.

certo, come no.

vorrei capire una cosa…

chi di noi è stato vaccinato dall’egoismo da piccolo?

che garanzia ci sarebbe che il figlio fatto nella sacralità del matrimonio, all’interno di una coppia eterosessuale, che abbia pure seguito il corso prematrimoniale con don ciccio, non sia anche un “terribile atto di egoismo”?

e chi ci dà il diritto di decidere chi faccia atti di egoismo e chi no?

dove sta la definizione che distingue un atto d’amore da uno d’egoismo?

e perché altri dovrebbero decidere della vita emotiva, sentimentale, riproduttiva altrui, decidendo cosa sia un atto d’egoismo?

quanti bimbi vengono al mondo per realizzare le frustrazioni dei genitori, per fare quello che loro non sono riusciti a fare nella vita, per fare il chirurgo, l’astronauta, la monaca di monza?

quanti vengono vestiti, inamidati, pettinati per diventare piccole copie di genitori di plastica, perfetti per servizi da colonna di destra di repubblica.it o per selfie da girare su facebook?

e come mai andiamo a pescare i “terribili atti di egoismo” solo quando si tratta di persone omosessuali?

perché li sentiamo altro da noi, e accusando loro cerchiamo di assolvere noi stessi.

senza capire che siamo tutti, tutti, sotto lo stesso cielo azzurro.

anche tobia.

anche niki e il suo compagno, anche il principe e la sua mamma.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a i figli degli altri (o sull’egoismo)

  1. AD Blues ha detto:

    Perché come al solito viene guardato il dito e non la luna.
    Perché si giudica il fatto che i suoi genitori sono gay.
    Forse anche il fatto che Vendola è (stato) un politico in vista di un partito che non ha mai riscosso le simpatie della maggioranza.
    Insomma tutti pensano a minuzie e non pensano alla cosa più grande; ossia che questo bimbo crescerà amato dai suoi genitori.
    Quanti ipocriti al mondo.

    —Alex

  2. marcoghibellino ha detto:

    non ti curar di lor ma guarda e passa ( se poi en passant gli molli anche un calcio nel culo… bhè come resistere alle tentazioni? )
    c’è da dire che ognuno ha i suoi ruoli, se ti chiami Salvini , Gasparri , Meloni ricopri un certo tipo di ruolo, un ruolo che ti sei scelto e che ti sta a pennello, e come lo smoking in certe situazioni, consegna dei Nobel ad esempio, l’essere irrecuperabili teste di cazzo c’est de rigueur

    • donna allo specchio ha detto:

      @marco : io ci aggiungerei anche sgarbi tra le teste di cazzo, il quale si vantava di aver seminato almeno 40 figli naturali di cui ne avrebbe riconosciuti due o tre perchè citato in Tribunale dalle madri. Ora, vi chiedo, cosa è meglio, un bimbo cresciuto in una famiglia con genitori delle stesso sesso, ma che gli danno tutto il loro amore, o un figlio cresciuto con una madre da sola e con sgarbi per padre che nega il suo amore o che da la sua paternità forzata in Tribunale?

  3. giorgiorgio ha detto:

    Il punto su cui ho sentito più critiche però non riguardava la questione “coppia omosessuale”, ma la pratica di affitto di un utero. A pagamento. Non so se mi piaccia il concetto di una donna come di una “incubatrice”, faccio un po’ fatica a farmelo andar giù. Un po’ come donare un rene…boh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...