come sbolognare le cose meno divertenti al marito

dopo qualche giorno durante i quali lucettina si è presa giuoco del povero HDC che andava strascinando i piedi per casa sentenziando “trentasetteeddue E’ febbre!” è toccato a lei.

termometro sotto l’ascella (e già le è andata meglio del principe che se lo è beccato rettale) e la sentenza serale di trentasetteeccinque ha sancito il suo turno di letto, pigiama a oltranza e strascinamento degli arti inferiori.

la sera è il momento migliore per ammalarsi:

  1. si può andare a letto alle nove senza sentirsi dare della vecchia
  2. si può pretendere minestrina in brodo (fatta da altri)
  3. si può ululare senza costrutto
  4. soprattutto, di sera, il principe caca la cacata dei giusti, quella dei bimbi che non devono chiedere mai.

e così la serata libera di lucettina è passata sotto un caldo piumone, lo stomaco sottosopra, l’intestino preso da crampi micidiali e la testa  occupata da uno sciame di vespe.

in lontananza si sentivano i dialoghi esilaranti padre-figlio.

“bada lì come sei merdoso!! che schifo!”

“ghuaha!”

“e non c’è assolutamente un cazzo da ridere!”

“ghahgha!”

“ti stai forse prendendo gioco di babbo?”

“ga!”

inequivocabile.

e poi dice che uno la prende sul personale…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a come sbolognare le cose meno divertenti al marito

  1. AD Blues ha detto:

    Guarisci presto!

    —Alex

  2. Gianc. ha detto:

    pero’ se hai il raffreddore e’ ingiusto lasciare il compito di ass-cleaner al marito che ha ancora tutto l’odorato in perfetta forma, non credi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...