musica maestro!

I Van Project sono un gruppo di musicisti armeni, giovanissimi e vivi, capitanati da un maestro paterno e appassionato.

Raccolgono musica armena proveniente dall’interno della repubblica e non: così come gli armeni la musica vive anche fuori dal territorio nazionale, elemento identitario, da tramandare e trasportare, ogni volta che un armeno se ne sia dovuto andare, per inseguire un lavoro, un amore o la salvezza dalla persecuzione.

E quando si va via, fra le cose più preziose che ci portiamo dietro, c’è sempre la musica, scritta su un pezzo di carta, ricordata a memoria, contenuta in uno strumento nascosto sotto la giacca.

Una volta in viaggio la musica si trasforma, prende aria e fermenta, incontrando nuovi popoli, altri strumenti, altre danze.

E non muore.

I Van Project l’hanno cercata, imparata e suonata anche per noi ieri sera, in un auditorium in cima al mondo, da dove si vede Yerevan di notte.

E dalle prime note arriva in bocca il sapore delle albicocche secche, delle prugne e dell’uva, il vento dell’ararat soffia nelle orecchie e si sentono i sassi acciottolare sotto i piedi.

Si può chiudere gli occhi allora e camminare con loro, con questo incredibile e orgoglioso popolo sparpagliato ai quattro venti e che a New York, a Istanbul, a Parigi, a Venezia ha un solo nome: armeno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...