Dal pediatra

L’attesa è fatta anche di queste cose: cercare un pediatra, comprare biberon da riempire, pannolini da cambiare, vestitini da infilare, lettino, culla, lenzuola…

Tutto virtuale, tutto pensando a chi ancora vive dall’altra parte dell’aeroporto.

È un po’ un giocare a bambole, un piegare cose ancora da mettere, immaginare senza vedere, sognare senza toccare, desiderare senza fare.

Ieri ho prenotato un incontro col pediatra.

Mi hanno raccomandato di cercarlo prima, perché le liste d’attesa sono piene e i dottori sono pochi.

Così ho chiamato.

“ehm.. salve.. noi stiamo per andare a prendere un bambino in armenia e avremmo bisogno di parlare col pediatra Bimbonis, sa mica quando può riceverci?”

“uh che bello! E quanto ha?”

“sei mesi, via, quasi sette…”

“uh che bellino! E come si chiama?”
“principe A.”

“perfetto! Allora giovedì sera, ok? metto “mamma del principe A, va bene?”

Mamma del principe A.

Suona bene…

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Dal pediatra

  1. tittisissa ha detto:

    Anche io ho un bellissimo ricordo della pediatra dottora del mio Pupone. Che periodo splendido….eravamo amiche e lei era bravissima con tutti i bambini..
    Hai fatto proprio bene Lucettina ☺️

  2. Madame in Gloves ha detto:

    Ma quanto manca?! Ho la pelle d’oca nel leggerti , hai fatto bene ad incontrarlo prima il pediatra, è una figura che sarà onnipresente per un sacco di anni nel
    Vostro quotidiano. Un abbraccio grande!

  3. AD Blues ha detto:

    Suona benissimo!

    —Alex

  4. biba ha detto:

    Amore, mamma del principe A. (altrimenti detto pipporo d’uva) suona fantasticamente!! Fine mese? Wow!

  5. Gianc. ha detto:

    ahah! Inizia cosi’! alla fine ci si riconosce solo per i nomi dei figli, specie i papa’. Tocca a fare come gli arabi… HdC sara’ noto per sempre nella cerchia dei genitori dei compagni come Abu Principe A.

    ah.. e guardati dai pediatri troppo omeopati!

  6. Gianc. ha detto:

    e tu sarai nota per sempre come Umm pipporo d’uva…

  7. Anna ha detto:

    La mamma del principe A. è come il titolo di una favola…ne hai da raccontare…

    …noi il pediatra ancora lo ricordiamo con le filastrocche che cantavamo mentre ci andavamo :-)
    è stato per noi un ottimo pediatra…e non era “privato” ;-)

  8. donna allo specchio ha detto:

    decisamente suona bene (anche se io di norma detesto quelle donne che si’dentificano come mamma di tizio o mamma di caio, mi viene la pelle d’oca solo a sentirle nominare e tiro fuori tutta la mia cattiveria, pero per te faccio un eccezione)

  9. pensierini ha detto:

    Fine mese!!!! Wow! <3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...