giallo e blu

giallo e blu (768x1024)serata vagabonda, per le strade di lucca, a godersi il sole, il vento, il cielo alto, l’aria nuova della primavera che si riempie di colori e di tempo da perdere, finalmente, prima che faccia notte.

amici incontrati, chiacchiere, naso in aria come una turista, vacanza, insomma.

due ore di vacanza, piena e vera, per dimenticare la giornata, per ricordare cose belle e per gioire del sole che non se ne va.

i colori della città saturi come pennarelli, bimbi al pascolo col gelato sulle mani sbrodolate, ragazzini e ragazzine che si guardavano curiosi, seduti sui gradini.

la primavera è arrivata, coi capelli pieni di vento, le luci caramellate della sera, la voglia di non entrare subito in casa.

è tempo di innamorarsi (vale anche se lo siete già), togliersi i vestiti, alleggerire calze e scarpe, prendere la bici, spiare i glicini per capire quando sono pronti, fare un viaggetto, rimettere colore, tirare il fiato.

è tempo di aprire le finestre, spolverare l’anima ingrigita davanti al caminetto, mettere fiori in casa.

è tempo di primavera, era l’ora, non ve la lasciate sfuggire, tornerà solo l’anno prossimo.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a giallo e blu

  1. AD Blues ha detto:

    Già… :(
    Ed anche questa volta mi lascerà così come mi aveva trovato.

    —Alex

  2. pensierini ha detto:

    Sei una poetessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...