una bobbola

su un viottolo di campagna, scarpagnando in discesa verso le macchine parcheggiate poco più giù, l’ho vista su un rametto di quercia e l’ho presa al volo.

una bobbola, rotonda, perfetta, legnosa, magica.

in italiano si chiama “galla” e molto prosaicamente è il risultato dell’infezione di un insetto dei vasi linfatici di una pianta.

ma in bambinese una galla è molto di più.

una galla è un gioco, da tenere sulle labbra e soffiare delicatamente per farla rimanere in equilibrio con il naso in su.

una galla, o bobbola, è da tenere in tasca, giocherellandoci quando qualcuno ci dice qualcosa che non abbiamo voglia di ascoltare, e allora tenendo la bobbola fra le dita si può immaginare di essere in un prato, sotto una quercia, col cane, e la gatta che guarda da lontano, magari con un fratello che urla “anche io la voglio! dammela dammela dammela!!!”

e invece la bobbola l’hai trovata tu e tuo fratello magari ci potrà anche giocare, ma te la deve rendere, e dopo due secondi che ce l’ha, inizi a sbraitare “ridammela ridammela, ridammela!!!”

e in tutto, cinque minuti dopo, ci sono due bambini che come due ossessi gridano all’unisono: “mammaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!”

e alla mamma tocca arrivare, cercare un’altra bobbola, sbofonchiando se fra tutte le mamme proprio a lei dovevano toccare due tarme del genere e a quel punto rendere i bimbi pari.

facendo perdere alla bobbola tutto il suo fascino in un sol colpo.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a una bobbola

  1. pensierini ha detto:

    Fascino= unicità: com’è vero! ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...