ladri di merendine

non tutti nella capitale…

nascono i fiori del male…

qualche assassinio senza pretese…

abbiamo anche noi, qui in paese

articolone nella cronaca locale, sono stati arrestati due ladri di merendine.

colti in FRAGRANZA di reato, j’imagine…

la cosa ganza è che sull’articolo hanno scritto nome, cognome età e paesino di provenienza dei due malviventi.

l’altra cosa ganza è che i due cognomi sono più che lucchesi, lucchesissimi.

ebbe sì, signore e signori della giuria.

niente zinghEri, niente marocchini, niente albInesi, niente rumeni, niente di niente.

due lucchesissimi ladri di merendine.

me li immagino, grassissimi e pieni di sorpresine del mulino bianco. a vedere le date di nascita sono pure della mia generazione, avranno anche loro giocato con il piccolo mugnaio bianco per andare alla conquista della bella clementina, durante le pubblicità di bim bum bam, magari invece di fare il compito di scuola, magari mentre come me stavano in casa senza ciabatte o coi vestiti da scuola e la mamma s’incazzava come una belva.

sappiate che per arrestarli c’ è voluto l’intervento di “due pattuglie di rinforzo a chiudere le vie di fuga” (come da piccini quando si giocava a fare “chips”: io ero sempre poncharello o hazard, entrando dai finestrini della macchina).

che volete, ogni città ha il crimine che si merita…

ps: se qualcuno vede in giro la mia bicicletta… a proposito di ladri….

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ladri di merendine

  1. Barney Panofsky ha detto:

    L’attacco dell’articolo e’ epico:

    Volto coperto, piede di porco…

    Lascerebbe presagire un rap alla Lorenzo “Lisca” Jovanotti, ma poi si scade nella cronaca normale di due disgraziati alla ricerca di qualche decina di Euri di incasso dentro la macchinetta delle merendine.
    Anche la “nera”, di questi tempi, e’ in grossa crisi…

  2. Gianc. ha detto:

    guarda che chicca di qualche anno fa… della FRAGRANZA di reato ne ha parlato anche l’esimio BOCCA sia sulla carta che sul web: http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/cronaca/incendi/bocca/bocca.html

  3. pensierini ha detto:

    Beati voi, che i ‘crimini’ sono solo questi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...