elenco di cose belle

ci sono giornate tremende e giornate bellissime.

poi ci sono le giornate faticose, difficili, pesanti e lunghissime.

ma in queste giornate accadono anche cose che le rendono comunque sopportabili, anche belle, in un modo che neanche la strada lunga da fare in macchina, uscire tardi dal lavoro, il mal di testa o la lunga lista delle cose da fare, riescono a rovinare.

eccovi l’elenco.

fare la doccia e con l’accappatoio prendere in braccio il gatto. che fa le fusa come un trattore.

fare colazione al bar prima di prendere la macchina per andare al lavoro. in un posto tranquillo, con un signore gentile e dall’aspetto involontario di civetta, con dei buoni croissants e un cappuccino caldo. prima di andare via, vedere un barattolo di “parigine”, le mentine di zucchero. decidere di ricordarsi di ripassarci al ritorno, per portarle ad HDC che è malato.

accendere la radio col ruggito del coniglio e ridere, ridere ridere.

arrivare al lavoro, già stanca, scendere di macchina e guardare il paesaggio, per vedere le apuane innevate, il cielo color pennarello, il verde verde e il sole giallo giallo.

la signora delle pulizie lascia sempre delle caramelle in un piattino.

sono buonissime e vintage. alcune sono gelée. io adoro le caramelle gelée. la mia preferita, rarissima, è alla pera. ne ho mangiata una all’arancia, non era affatto male.

a mensa le patatine appena fatte.

il caffé macchiato fatto dalla cuoca.

uscire dal lavoro che è buio pesto, andare al parcheggio e vedere il cielo più bello del mondo, con pianeti grandi e sfacciati.

a vederli così, gli altri pianeti che non siamo noi, si capisce che il mal di testa, l’ufficio, il traffico, la macchina, io stessa, siamo cose così piccine, così lontane, così relative, che ci si rilassa e si respira.

arrivata a lucca e trovato parcheggio…erano le otto di sera. il bar era chiuso. niente parigine per HDC.

decido di fare un giro per cercarle da un’altra parte.

entro in una cioccolateria.

non le hanno, le mentine.

ma decido di comprarmi UN marron glacé.

IMG_20150219_214913HDC non può mangiarlo, ma io sì.

chiudo gli occhi, mordo la castagna, mastico piano, cammino, un morso dopo l’altro la finisco, mi lecco le dita appiccicose e rido come una scema, in mezzo al freddo che stacca le orecchie.

grazie, piccoli piaceri della vita, poteva essere una giornata terribile, e invece sono felice.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a elenco di cose belle

  1. pensierini ha detto:

    Sei una grande! Pollyanna in persona! :-)

  2. AD Blues ha detto:

    Contento per te ma penso alla giornata terribile dei poveri automobilisti che si sono ritrovati davanti (o dietro oppure a fianco) a Lucettina guidatrice! :D :D :D

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...