gatto psicotico rischia la vita alle tre di notte

lucca, casa sopra l’arancio, le tre di notte.

HDC non c’è, è in germania. quando HDC non c’è la gatta grigia non sta molto bene. diciamo pure che va fuori di testa.

alle tre di notte le è venuto in mente che non andava bene l’anta chiusa dell’armadio. e si messa a cercare di aprirla o di smontarla o di farne stuzzicadenti, non saprei.

l’inquilina che dorme sul tetto dell’armadio, nota come “gattonero” è uscita dalla scatola urlando “la vogliamo piantare? ci sono gatti che dormono!”

io ho provato a pensare a spiagge assolate e tiepide onde marine, per provare a riaddormentarmi.

alle tre e venti, il gattogrigio, vestita da suonatrice di bassotuba della banda di san gennaro ha deciso di esibirsi in “miao per bassotuba solo” tutti e tre gli atti.

alle tre e quaranta ha voluto verificare, vestita da Dr. House, se io fossi ancora in vita, ficcandomi il naso in un occhio.

alle quattro potevo scegliere: andare in cucina, aprire un barattolo di olive e farla alla cacciatora o tentare il tutto per tutto.

l’ho presa e l’ho ficcata di forza sotto il piumone, con me.

ne è stata felice, il brano musicale scelto è stato “fusa in do maggiore”.

permettetemi però adesso una digressione scEntifica:

il deltaT del gatto.

dicesi “deltaT” di un gatto, la differenza di temperatura fra il corpo, tenero, caldo e peloso, e le quattro zampe, gelide e puntute.

il deltaT del gatto grigio è di una trentina di gradi, essendo le zampe prossime allo zero.

le zampe del gattogrigio sotto al piumone tendono a ficcarsi in prossimità di organi vitali, congelandoli e riempiendo il corpo di dolori, una specie di chakra al contrario.

stanotte avevo quattro zampe marmate di gatto lungo su punto principale del tubo digerente.

quando alle sei mi ha svegliato l’omino del sudicio ho  tirato un sospiro di sollievo perché la nottata era finita.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a gatto psicotico rischia la vita alle tre di notte

  1. AD Blues ha detto:

    Lacrime.
    Ho riso fino alle lacrime.

    Scusa, comprendo la tragedia ma non ne posso fare a meno!

    —Alex

  2. giovanni ha detto:

    io volevo ringraziarti per questi meravigliosi post che leggo sempre prima di cominciare la giornata, in modo tale da poterla cominciare bene…
    a proposito, auguri, visto che da stasera stacco un po’…
    :-)

  3. janecole ha detto:

    Viviamo in un mondo ingiusto, dove un gatto psicotico e molesto viene premiato con il posto d’onore nel lettone, mentre quel santo del gatto nero viene continuamente vessato…SGRUNT!

  4. HDC ha detto:

    :D Oddio mi liscio addosso !!! stanotte mi rifate tutta la scena?

  5. pensierini ha detto:

    spasso!!! :-D :-D :-D

  6. biba ha detto:

    Povera! Aveva freddoooooo! (ma poi si riscaldano le zampe?)

  7. Graziella ha detto:

    Anche io, come Giovanni, desidero ringraziarti per i tuoi meravigliosi post; aiutano anche me a cominciare la giornata un po’ più rilassata e spesso con un sorriso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...