prima della sveglia, considerazioni in mi minore

fuori il diluvio, il millesimo di questo autunno monsonico.

il gattonero mi guarda dal tetto dell’armadio, pronta a scattare per quando mi alzo, arrivare in cucina con una scivolata da circo e chiedere con un MAO! imperativo la ciotola piena.

il gattogrigio, meno interessato, sonnecchia.

passa la macchina che spazza le strade, per pulire una piazza lavata incessantemente dall’acqua, me ne chiedo il motivo, ma me lo sono chiesto già anche troppe volte, così continuo a scrivere.

apro la pagina di repubblica, il mio paese sonnecchia quanto me, renzi annuncia, la minoranza minora, si gioca a calcio, l’africa muore di fame ma gli italiani temono il contagio di ebola.

tutto regolare.

tutto estremamente triste.

l’altra sera ho visto uno speciale sulla vita di nilde jotti, si concludeva con le parole pronunciate durante un intervista a enzo biagi, che riassumerei più o meno così: “noi siamo un partito che, con i suoi problemi e le sue contraddizioni, ha sempre però avuto come punto di riferimento imprescindibile la salvaguardia dei diritti dei lavoratori”.

non c’è più nilde jotti, adesso abbiamo le lady like.

non c’è più neanche enzo biagi, abbiamo una generazione di giornalisti cresciuti a talk show.

intanto passa per la seconda volta la macchina che pulisce le strade, non avesse pulito bene la prima volta.

io vado a preparare la colazione e a domare il gatto nero, aspettando che mi torni la voglia di uscire di casa e di ricominciare a parlare di politica con qualcuno.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a prima della sveglia, considerazioni in mi minore

  1. marcoghibellino ha detto:

    sepressa? quanto a me dopo questa pubblicità che è stata l’ultima goccia, ho deciso che per l’Italia non c’è più speranza

  2. Valeria ha detto:

    … Sono tempi drammaticamente abulici. Non si riesce neanche più ad incazzarsi come si deve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...