la vendetta di frau patata

eccomi qua, con una patata in gola che non va né su né giù, gli occhi piccoli e il naso enorme.

praticamente frau patata se mi mettessi anche un camicione con fantasie floreali sopra a dei pantaloni a righe.

(chi per caso non sapesse chi sia frau patata lo cerchi nel motore del blogghino, troverà di che soddisfare la sua curiosità).

ieri fra l’altro, la prima bellissima giornata dopo giorni di pioggia terribile, coronata da un tramonto bellissimo e dalle foto di arcobaleni messi su facebook da quasi tutti i lucchesi.

guardata dal letto.

ma ho fatto un sacco di cose ieri eh.

le cornici concentriche della settimana enigmistica.

il millesimo tentativo di superare lo schema numero 452 di spaccacaramelle a tutta fistia.

ho letto (e guardato, visto che è un fumetto) cronache di gerusalemme di delisle che avevo comprato due anni fa e che non avevo mai avuto tempo di leggere.

ho letto però anche cose colte eh, ho letto “zio paperone e gli elefanti rapinatori” e “paperino e i diamanti svaniti” dal super almanacco paperino numero 4 dell’ottobre 1980.

poi ho ascoltato le voci della piazza, le telefonate della gente, le litigate dei vicini, e poi…

ho dormito, dormito dormito dormito.

talmente tanto e per tutto il giorno che ho temuto di non dormire stanotte, infatti alle dieci dormivo di nuovo come un ghiro e non mi sono svegliata per un istante fino alle sette di stamani.

insomma, ho rispettato la classicità della febbre.

frau patata sarebbe fiera della mia attenzione alle regole.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a la vendetta di frau patata

  1. AD Blues ha detto:

    Ma non stai nemmeno un pochettino meglio?

    —Alex

  2. donna allo specchio ha detto:

    rimettiti e goditi questi giorni che appena sfebbri un po e recuperi le energie e stai ancora a casa sono bei giorni, sei coccolata dai gatti, e pure dal marito

  3. pensierini ha detto:

    Se dormi tanto vuol dire che ancora non stai bene, rimettiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...