a gasa malada

a gasa malada e gon un gran gerghio alla desda (vedere immagine: per gli occhi mi sto organizzando).

cerchio alla testail raffreddore, qualche linea di febbre e la notte insonne hanno avuto la meglio, mi sono riaddormentata verso le sei di mattina e quindi eccomi qua, in ritardo clamoroso sul blogghino delle sette.

a casa malata vuol anche dire:

1) con priska (gatto grigio) addosso, che uno pensa che un gatto sia caldo a bollore sempre, invece no, a volte i piedi dei gatti sono DIACCI marmati e te li piantano nelle costole.

2) con frida (gatto nero) che usa il letto come paracadute per i salti dall’armadio, atterrando sui miei stinchi.

3) con il mondo fuori che si anima e discorre, e mi pare di essere spia in un mondo non mio, sono le 10:28 di un giorno lavorativo e le commesse dei negozi chiacchierano, lavano la vetrina, salutano l’omino con l’ape del sudicio.

4) anche la casa non sembra casa mia, uno strano tipo, in tutona e ciabatte che sostiene di essere mio marito, abbrutito davanti a un computer prepara la conferenza di giovedì prossimo (intervenite numerosi, che ve lo dico a fare?) e sostiene che con un cappello in testa ragiona meglio. ci sono scene che una moglie non dovrebbe mai vedere.

la tentazione è quella di raggiungere priska sotto al piumone (ora mentre scrivo io sono nel letto come una persona normale, lei fa la ciambella sotto alle gambe, dà l’idea che ci si stia bene) e dormire fino a stasera, ma userò invece la tecnica di quando si torna da un viaggio aereo: resistere tutto il giorno fino a che non tramonta il sole.

quindi stasera andrò a letto alle sette.

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a a gasa malada

  1. AD Blues ha detto:

    Ma che cavolo! Ti sei già ammalata al primo refolo freddo dell’autunno? Tsk Tsk!
    Meno male che ci pensano gli animali di casa a prendersi cura di te! (tutti e tre)
    Guarisci presto.

    —Alex

    PS = quello che sostiene di essere tuo marito ha ragione, del resto anche Archimede Pitagorico ha il suo cappello pensatore. A proposito, guarda se ci sono tre corvi anche in quello del marito!

  2. pensierini ha detto:

    O povera. Stamani tutti noi fedeli lettori eravamo in pensiero per te. Rimettiti presto, quando non ci sei ci manchi. :-)

  3. Valeria ha detto:

    Ahahah, la descrizione del marito è… cinema. Buona guarigione!

  4. donna allo specchio ha detto:

    rimettiti, spero abbia passato un bel giorno rilassato.

  5. donna allo specchio ha detto:

    si la descrizione del marito è fantastica, come sempre!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...