odori (post piccolino, per via del mal di testa)

in questo clima indiano, dove la pioggia cade e l’aria calda non vuole andarsene, gli odori si presentano con esuberante prepotenza.

i cani sanno di cane, i fiumi di fiume, l’erba di erba e i fiori odorano insolenti.

passeggiando per la città, ogni pozzanghera ha un odore, ora di foglia caduta, ora di terra bagnata, ora di benzina.

le strade mescolano la vetrina del fruttivendolo con quelle del falegname, la fontana con il tubo di scappamento, l’intonaco dei muri con la gelateria e l’odore di detersivo.

dai cancelli chiusi delle ville si annusano i giardini, si percepiscono gli alberi dalla crosta bagnata e dalle foglie in bilico, sembra di sentire quasi odore di funghi, di sassi, di stivali di bimbo.

è come mettere i panni ad asciugare fuori, gli odori ci dicono chi siamo, di cosa siamo fatti, che cosa ci è successo.

per un lucchese questo può essere molto imbarazzante.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a odori (post piccolino, per via del mal di testa)

  1. marcoghibellino ha detto:

    ” … gli odori ci dicono chi siamo, di cosa siamo fatti, che cosa ci è successo.”

    per cui sconsiglio vivamente di annusare Renzi e/o renziani

  2. AD Blues ha detto:

    Ma gli odori spesso son tutti mescolati ed è difficile scoprirne l’esatta provenienza.

    Ci sii nasconde bene in mezzo alla folla.

    —Alex

    PS = spero il mal di testa ti passi presto

  3. biba ha detto:

    E sì, hai proprio mal di testa! (per gli odori, dico)

  4. pensierini ha detto:

    Oggi hai il mal di testa, e mi dispiace, ma non hai di sicuro la rinite cronica che ho io, quella che ti impedisce di sentire i profumi più tenui!

  5. donna allo specchio ha detto:

    il mald di testa!! povera!! hai tutta la mia comprensione! io che soffro di emicranie ho un odorato da segugio (o da schizzinosa, secondo come lo si vede) ed in caso di crisi sono insopportabile. Non mi si puo avvicinare perchè non sopporto nessuno e non mi si puo toccare. Sono come un animale selvatico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...