il bimbo con gli occhiali blu

in questi giorni di fiere e di mercati fioriscono anche i mercatini dei bimbi.

cambiano tantissimo da posto a posto, anche nell’arco di poche centinaia di metri.

domenica pomeriggio, in via fillungo, in mezzo ai negozi chic, c’era un tavolino gestito da una bimba che pareva una piccola sorella fendi e che vendeva braccialetti che parevano usciti da una gioielleria di forte de’marmi.

cento metri dopo, verso il liceo artistico, altri bimbi vendevano molto più normalmente dei sassi dipinti, raffiguranti pesci, coccinelle e porcospini.

i banchetti sono spesso gestiti dalle bimbe e hanno una costante: il bimbo zitto con gli occhiali.

fratellino minore o cuginetto di una delle due supermanager del braccialetto in gommino, il bimbo con gli occhiali tace, pensa, guarda e mi sta sempre simpatico d’acchito.

a volte prende uno dei fumetti in vendita e si mette a leggerlo sugli scalini di pietra al lato della strada, attirandosi gli strali delle piccole venditrici che gli danno ora dello scansafatiche ora dell’imbranato.

lo immagino segretamente innamorato di una delle due, forse l’amica della cugina, e lo immagino anche sognare di assomigliare a superman o all’uomo ragno, con due identità, una di bimbo con gli occhiali e l’altra di muscoloso maschione con la tutina azzurra e il mantello rosso.

va all’asilo, ma sa già leggere, avendo imparato nella speranza di beffare l’oculista che gli mostrava le lettere sul muro.

ha le ginocchia un po’ sudicette e la cioccolata agli angoli della bocca.

ha fatto lui, il cartello del negozietto, che fa bella mostra di sé davanti alla mercanzia.

“CHI COMPRA UNA COSA, UN’ALTRANOGGIO, UN’ ALTRA NOMAGGG, IN OMAGGIO”.

io, il bambino con gli occhiali, se avessi sei anni, lo sposerei.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a il bimbo con gli occhiali blu

  1. Giulietta ha detto:

    Ma è milhaus! O come cavolo si scrive…

  2. AD Blues ha detto:

    Per un attimo ho pensato che fosse un mercatino dove vendevano abitini da bambino! ;)
    Comunque strana cosa perché dalle mie parti questi mercatini fioriscono subito dopo la fine della scuola e non dopo il suo inizio…

    —Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...