Regensburg e l’angelo che sorride

Non ho potuto fargli una foto, ma se mettete su google immagini “regensburg lachende engel” (in italiano ho provato ma non si trova nulla) vedrete un angelo medievale sorridente e riccioluto.

L’angelo in questione si trova nel duomo, non lontano dall’altare, a testimoniare che perfino i tedeschi, e perfino i tedeschi cattolici come quelli bavaresi, amano i sorrisi. Incredibile ma  vero.

Sulla minuscola guida ho letto che l’angelo sorride per mostrare la benevolenza di dio e che si tratta dell’angelo gabriele, nell’atto di dire a maria di non temere.

Potrebbe anche essere che sorrida di quel che vede, tedeschi color pesca in sandali, calzini e bermuda, italiani caciaroni (come mai ci si deve sempre vergognare in germania perché si sentono gli italiani schiamazzare come oche?) francesi col naso all’insù.
Potrebbe anche essere che sorrida dei tanti passanti che si inchinano da millenni davanti a coloro che chiamano madre, padre, fratello e che invece trattano e adorano da signore onnipotente, come uno zeus, un apollo e una venere qualsiasi.

Non temere, dice l’angelo sorridente.

E tutti, sotto, a pregare e ad accendere candele.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...