ingegneri e architetti

alla lecciona arrivano coppie di varia natura.

uomini e donne, uomini e uomini, donne e donne, amici, parenti, mogli e mariti, amanti, varie ed eventuali.

da una cosa sono tutti accumunati.

della coppia, uno dei due è l’ingegnere, l’altro è l’architetto.

alla lecciona quasi tutti tirano su quattro pali e tendono un telo, che i ragazzi senegalesi o marocchini vendono su e giù per il bagnasciuga.

quando si arriva quindi, si sceglie un posto e, mentre uno fa le buche, l’altro va a scegliere i pali.

di solito l’ingegnere è quello che sceglie i pali, l’architetto fa le buche.

a me tocca sempre far le buche, per esempio.

gli ingegneri sono spesso i maschi delle coppie etero, delle coppie omo non lo so.

gli ingegneri ci mettono mezz’ora per trovare i pali “giusti”, quelli più alti da mettere davanti e quelli più bassi da mettere dietro, dello stesso diametro, che riempiano loro gli occhi, insomma.

gli architetti, mentre aspettano, fanno il bagno.

quando l’ingegnere arriva coi quattro pali ha sempre qualcosa da dire sulle buche.

“è troppo fonda”.

“è troppo poco fonda”

“sono troppo vicine”

“sono troppo lontane”

e generalmente sospirano come se senza di loro il mondo crollasse.

dopo la piantatura dei pali segue la tensione del telo.

“più a sinistra”

“più a destra”

“più giù”

“più su”.

a operazione finita, l’architetto sorride e sentenzia.

“fa cacare”.

mandando in bestia l’ingegnere.

sabato scorso ho visto il nostro vicino di spiaggia mettersi in riga col telo tirato e dire alla moglie “ammira la perfezione, neanche una piega”.

la moglie si è messa a ungersi i calcagni con la crema solare per non mandarlo affanculo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a ingegneri e architetti

  1. AD Blues ha detto:

    :)
    Sarei curioso di sapere cosa succede se ci fosse un coppia dove entrambi sono architetti o entrambi ingegneri… :P

    —Alex

  2. donna allo specchio ha detto:

    nel nostro caso il mio compagno è architetto (per davvero pure) e ingegnere insieme; io sono una nullafacente :)

  3. cugifà ha detto:

    …MAGDA!?!?….

  4. Gianc. ha detto:

    secondo me sono la coppia perfetta: lui si coccola l’IO, lei se ne fotte beatamente e vissero felici e contenti.

    Io pero’ mi porto dietro il parasole di decathlon che si apre da se in un attimo (poi la chiusura e’ tutto un altro par di maniche e sacramenti, ma passi)…

  5. marcoghibellino ha detto:

    e poi c’è chi si chiede perchè single è meglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...