ripartenze

tornare alla vita di sempre non sarà semplice.

sono state bellissime, necessarie, colorate vacanze. la sardegna è una terra che merita il desiderio forte di tornarci, o anche di non andar mai via.

ma adesso sono qui, la torre delle ore tinta di giallo mi dice che è ora di alzarsi.

però mi sento diversa, come quando a scuola si rientrava a settembre ed eravamo più grandi dei teorici tre mesi passati in vacanza, già appartenenti all’anno scolastico successivo, qualcuno più magro, qualcuno più alto, cresciuti in disparte dalla scuola, quasi di nascosto dai compagni.

così oggi, per me, questo ripartire è anche pieno di buoni propositi, dei quali il più importante è quello di ricordare sempre che esiste il mare, dall’altra parte della strada, anche quando siamo davanti a un computer, in una riunione, a fare una fotocopia, a battere la testa nel muro, il mare esiste, non è sparito con l’arrivo a livorno del traghetto, è ancora lì, azzurro e pieno di vita.

ancora ci sono le mie adorate vecchiette sarde, col fazzoletto in testa e la sedia pieghevole portata sottobraccio fino in spiaggia, per chiacchierare e fare l’uncinetto all’ombra degli eucalipti.

ancora c’è orgosolo, ruvida e incredibile, barumini e le sue pietre, il supramonte, il calore dell’amicizia e della famiglia ritrovata, il mirto forte, le grotte e l’acqua blu.

non devo dimenticare, quando fra poco verrò trascinata nella vita consueta, che fra i due lati dello specchio, quello vero e importante è quello del panino sotto l’ombrellone, dei bimbi panati di sabbia, e degli oleandri screziati di rosa.

l’altro lato è quello che si attraversa per tornare di nuovo lì.

stasera alle sette sarò di nuovo in vacanza fino a domattina.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ripartenze

  1. tiziana ha detto:

    leggerti mi piace proprio tanto. bentornata. e buona vita di sempre.

  2. AD Blues ha detto:

    Bentornati!

    —Alex

  3. giovanni ha detto:

    buon rientro girandolona…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...