Archivi del mese: maggio 2014

impressioni da milano

a milano si passeggia in mezzo a gente strana, dagli occhiali scuri e i capelli biondi, o ingelatinati o prigionieri in strane acconciature. a milano la gente ti guarda, come se quella strana fossi tu, che parli e gesticoli in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

antropologia del troiantropo

max greggio mi perdonerà se prendo in prestito il troiantropo e lo faccio mio, ma un nome più azzeccato non esiste. il troiantropo che vi andrò a descrivere oggi è “l’omo che resta a casa quando la moglie è in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 7 commenti

lucciole

con la sciarpa e i guanti ma le lucciole sono arrivate anche quest’anno. piccole e improvvise, le vedi quando già sono da un’altra parte. mi ricordo di aver studiato un fenomeno neuronale per il quale ci sono persone che non … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

sentieri nel bosco

domenica dedicata a un amore troppo trascurato, il bosco. il bosco di maggio si veste coi migliori tessuti, gialli, rosa, blu, verde di mille verdi diversi. profuma come una ragazzina al primo appuntamento, si specchia nel cielo noncurante di lui, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

acqua

entro in acqua dopo una lunga giornata di lavoro. c’è poca gente, la piscina dove vado è di una palestra e la maggior parte delle macchine parcheggiate ospita gente che vuol far brillare i muscoli. l’acqua è fatta per le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

dichiarazione di voto

alle scorse europee vivevo in germania e fui molto felice di poter votare lì. votai per martin schulz, che era candidato membro del parlamento. stavolta è candidato presidente della commissione, e di nuovo, se vivessi ancora in germania, non avrei … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

altre donne altre barbe (o baffi, o quant’altro)

dopo conchita wurst, mi sono venute in mente altre donne barbute, o baffute che conosco, e che, in un modo o in un altro, hanno caratterizzato momenti importanti della mia vita. era ad esempio assai baffuta la mia cuoca dell’asilo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti