aspettative

se il giro non va da lucettina… lucettina va al giro.

partenza alle sei, a vedere il giro d’italia che si arrampica in salita.

elenco delle aspettative di lucettina:

-esisteranno sempre i berretti rosa della gazzetta dello sport? in caso affermativo lucettina spererebbe di agguantarne uno, come quando era piccola.

-e i giornali che svolazzano? ci saranno?

-la maglia rosa sorriderà al passaggio?

-conquisterà una borraccia? da bambina era SEVERISSIMAMENTE vietato raccogliere le borracce dei ciclisti, dentro, le dicevano, “c’era la droga”. uhm.

-farà freddo, il meteo minaccia (promette, a dire il vero) pioggia battente, pazienza, al limite si ubriacherà di gin in qualche baretto.

-lucettina non ha mai visto lo zoncolan. sa che sarà bello. le dicono bellissimo e lei è felice di crederci.

chissà se sul pullman sarà possibile cantare scadenti canzoni da gita, chissà se ci saranno ciclisti veri, che le raccontino di ruote forate o di ginocchia grattate o di braccia levate al cielo, mazzi di fiori e baci della miss.

chissà.

allora lei potrà raccontare che all’inizio le faceva paura la salita delle suore, poi ha provato ad arrivare ad arsina e ci è arrivata e san concordio di moriano e poi mutigliano e al mare e a balbano e massaciuccoli, in un crescendo di gloria fino a stabbiano e fino anche a battere i denti negli scalini di piazza antelminelli, e che poi ci torna anche lei in bici e tutti le diranno che fa bene, useranno frasi del tipo “mettere chilometri nelle gambe” che lei adora, oppure “finire le banane” che la fa tanto ridere.

e allora lei racconterà che sarà pure una schiappa ma nipote di ciclista glorioso, che suo nonno trattava bartali da pari, anche se tifava coppi e che sarebbe fierissimo di lei se la sapesse a vedere la salita dello zoncolan, anche se ci è andata in pullman, mica in bici.

e poi ha la tuta nuova comprata a decathlon, questo fa di lei una donna parecchio sportiva.

se sarà utile a entrare nel personaggio comprerà pure la gazzetta all’autogrill.

seguirà cronaca.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a aspettative

  1. AD Blues ha detto:

    Eh, lo Zoncolan… TANTA ROBA.
    Io non riuscirei a farlo neppure a piedi, figuriamoci in bici.
    Ci fanno fatica i ciclisti gonfissimi di qualsiasi schifezza, pensa un comunissimo mortale!

    Comunque forza Lucettina, ti invidio.
    Cronaca live, please!!!

    —Alex

  2. nonunacosaseria ha detto:

    sono cresciuto con il mito della bicicletta, ho tifato l’ultimo gimondi e poi moser e poi marco giovannetti.
    conoscevo tutti i vincitori delle 5 grandi classiche dal 1980 in poi e tutti i vincitori di mondiali, giro e tour dal dopoguerra in poi.
    sono andato a vedere finali di tappa in città e partenze del giro dalla mia città, poi sono andato in cima alla salita con pendenza 18% e poi sono andato all’alpe d’huez (tre volte) e all’izoard, dove mi son divertito a scrivere un enorme “pisamerda” ripreso in mondovisione.
    ma un brutto giorno ho sentito una notizia alla radio, mentre ero in automobile. l’ennesima notizia, sempre la stessa data enne volte negli anni precedenti. e mi sono rotto le scatole. definitivamente. perché che sport è quello che quando quello vince non puoi esultare perché prima devi attendere il responso delle analisi e delle controanalisi e poi magari fra un anno vien fuori che nonostante analisi e controanalisi ti aveva preso per il culo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...