usignoli

a farneta sono arrivati due usignoli.

e fanno a gara, da un albero all’altro, a chi inventa la canzone migliore.

il caneBella guarda naso in aria senza capire, noialtri si ascolta dal terrazzo e si alzano le palette con i numeri come i giudici delle gare coi tuffi.

le giornate si allungano come i gatti che dormono sul muretto di santina intiepidito dal sole.

hanno potato l’oliveto dei frati e tagliato l’erba nelle piane, è un po’ come quando il fidanzato torna dal barbiere, vedi che sta bene ma fai fatica a farci l’occhio.

e intanto l’usignolo sul tasso sfida quello sul carpino, e quello sul carpino ribatte colpo colpo.

a volte è una gara di imitazione, a volte sono variazioni sul tema, a volte pura ubriacatura jazz.

quando i giorni si intiepidiscono così occorrerebbe solo avere tanto tempo, un’amaca e tanti libri.

la colonna sonora è già pronta.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a usignoli

  1. marcoghibellino ha detto:

    questo post è molto bello e poetico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...