lecciona

andare al mare d’aprile è un po’ come veder montare l’albero di natale da piccoli, ci si mette nell’ordine delle idee giusto, anche se le vacanze non sono ancora cominciate, anche se babbo natale è lontano da arrivare, anche se ancora in casa è tutta una seminata di aghi di abete, palline cocciate, filze di lucine da sbrogliare.

prima che il gioco cominci, prima che il vero caldo arrivi, già il mare si fa bello, mette le arselle sulla riva, i tronchi lucidi quasi in posizione, le palle pelose di posidonia sparse con finta noncuranza, i culi bianchi dei primi fanatici dell’abbronzatura.

si levano le scarpe, si liberano i piedi sofferenti dal troppo star chiusi, si avvicinano alle onde che piano piano leccano le dita e poi sommergono fino alla caviglia, bagnando l’orlo dei pantaloni troppo pigro per arrivare al ginocchio.

e poi si può stare così, come gatti al sole, a sonnecchiare sotto il promettente tepore dell’estate che sta per arrivare, ad annusare il vento, a immaginare una lunga, intera giornata passata con un libro, delle pesche o delle albicocche, una bottiglia d’acqua e senza pensieri.

il mare, grande com’è, ha il potere di asciugare la pelle e le idee, di lasciarti con solo quello che è davvero importante, ti prende sotto braccio e ti rimette in strada sgombrando il campo da quello che fino a ieri ti pareva insormontabile.

poi si torna via, si volta le spalle e il mare si cheta, piano piano, non si fa più sentire già all’imbocco del sentiero e allora tocca a noi essere saggi e ricordare, tenersi stretto, girellare fra le dita il guscio di un’arsella che ti spieghi di nuovo, durante la settimana, che l’importante delle cose è quello che avevi capito davanti al mare, non quello che ti diranno davanti a una scrivania.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a lecciona

  1. giovanni ha detto:

    brava, anzi bravissima!

  2. bianca hamburg ha detto:

    Il mare d’aprile, mi manca quando ci penso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...