il PSE, fioroni, d’alema e il pop corn

io facevo parte del PSE.

ne ero molto felice, mi sentivo tranquillamente a casa, ne condividevo le idee, i programmi, la visione.

poi arrivò il PD.

e con lui uolter veltroni.

e con lui francesco rutelli.

e la binetti.

e fioroni.

e ci dissero che il PSE non era la casa giusta.

chiesi, “e quale sarebbe allora la casa giusta? occorrerà pure trovarla, una casa, se si abbandona quella vecchia”.

mi rispose fassino.

“non si parla di quello che ci divide, si parla di quello che ci unisce!”

disse proprio così, me lo ricordo bene.

era un modo per dire:

non si parla del PSE

non si parla di etica

non si parla di diritti

non si parla di ricerca

ci sono i cattolici.

adesso.

e bisogna rispettarli.

adesso.

era il 2007.

io adesso chiedo a renzi che mi passi i pop corn.

perché un po’ ci godo.

francamente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a il PSE, fioroni, d’alema e il pop corn

  1. AD Blues ha detto:

    Ne ero certo :)

    —Alex

    PS = per la verità direi che Renzi è un gran paraculo; tira un colpo al cerchio ed uno alla botte. Fa l’accordo con Berlusconi sulla legge elettorale e sostanzialmente un altro governo di larghe intese, per dare un contentino alla sinistra del partito, entra finalmente nel PSE. Quali saranno le prossime mosse del grande equilibrista?

  2. marcoghibellino ha detto:

    I bersaglieri in Crimea. Come? Già visto ? Prendetela come un omaggio a Cavour e La Marmora

  3. laperfezionestanca ha detto:

    Hai visto l’iniziativa della lista tsipras per le europee?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...