interferenze

l’ONU ha emesso delle accuse severissime nei confronti della chiesa cattolica.

essenzialmente su due fronti.

il primo è sulle coperture offerte a chi ha abusato di bambini e bambine, il secondo sono le posizioni su aborto, contraccezione e omosessualità.

la santa sede ha per il momento emanato una risposta piuttosto bruttina, prendendo tempo e lamentando ingerenza negli insegnamenti della chiesa cattolica.

buffo.

“ingerenza”.

già.

la chiesa cattolica non è abituata al fatto che un’altra istituzione universale come l’ONU critichi le sue posizioni.

è sempre stata abituata che le SUE posizioni sono quelle universali e poi ci potrà essere chi le segue o non le segue ma le ingerenze semmai è abituata a farle lei.

è vero che una congregazione religiosa può dire ai propri fedeli quello che vuole, su omosessualità, contraccezione e aborto, se uno vuole appartenere o meno a quella congregazione faccia, rientra nelle libertà personali.

il problema è che la chiesa cattolica influenza, attraverso la presenza dei suoi “adepti” la politica, la società, le opinioni della gente, la vita del paese e di tutti quelli dove la sua presenza è preponderante.

in spagna, su richiesta specifica della chiesa cattolica, la legge sull’aborto è tornata ai tempi delle mammane e degli aborti clandestini, in italia la legge sulla procreazione assistita, regalo di berlusconi a ruini, è degna del medioevo e in entrambi i casi la chiesa cattolica ha organizzato manifestazioni, cortei, boicottaggi.

sappiamo che i diritti degli omosessuali sono in pericolo ovunque nel mondo e per le più svariate follie, dalla russia di putin (che cattolico certo non è) a casa nostra, dove invece la fatwa sugli omosessuali si fa sentire e come.

quello di cui si stupisce la chiesa è che un’organizzazione laica la critichi per l’effetto che le sue dottrine hanno sulle persone, come se l’ingerenze spettassero solo a chi le fa nel nome di un dio o di un sistema valoriale trascendente.

quello su cui la chiesa cattolica si è basata finora è il concetto di “abitudine”.

se un giorno arrivassero sulla terra degli alieni, che pensassero che i mancini sono pervertiti perché non tengono in mano le forbici “secondo natura”, saremmo tutti sconvolti e scenderemmo in piazza a protestare.

ma poiché invece sono duemila anni che ci dicono che un uomo che ama un altro uomo è contro natura e non va bene, al punto da non poterli considerare una coppia e al punto dal non voler concedere loro il diritto di essere e fare famiglia, allora troviamo la cosa normale.

la chiesa cattolica nel mondo globalizzato sta sempre più assomigliando all’astronave aliena e ho come l’impressione che alla signora Kristen Sandberg, norvegese e presidente del comitato ONU dei diritti dei bimbi, che ha redatto il rapporto sulla pedofilia, non interessi un bel niente la millenaria tradizione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a interferenze

  1. Donna allo specchio ha detto:

    mi piace l’esempio che hai scelto sui mancini anche perchè effettivamente io da piccola, mancina andavo a scuola di suore, e la suora ha cercato invano di correggermi togliendomi la matita e mettendomela nella destra perchè diceva che scrivere con la sinistra era contro natura dato che la sinistra era la mano del diavolo. io a 4 anni ho preso la matita e in un attacco di rabbia l’ho spezzata in due guardando la suora negli occhi con aria di sfida. La suora ha chiamato mia madre che mi ha ritirato dall’asilo.
    Detto cio quoto la tua analisi parola per parola

  2. Donna allo specchio ha detto:

    Per quanto riguarda la Spagna hai omesso di parlare non solo della domanda della chiesa cattolica, ma anche del fatto che è stato possibile ritornare al tempo delle mammane grazie ad uno dei governi più arretrati e corrotti di qui all’inizio della storia della demograzia spagnola, governo che gode ahimé, del consenso di molti spagnoli. Il che ha come conseguenza che i ricchi che possono pagarsi un aborto vanno all’estero ad abortire e i poveri cristi restano fregati.

  3. fiodor ha detto:

    quante botte ho preso perchè scrivevo con la mano sinistra. Eppure sarei stato mancino naturale perchè a calcio che nessuno mi ha corretto lo sono (stato) prevalentemente. Come Maradona o giggirriva o altri estrosi campionissimi

  4. biba ha detto:

    Ma tutti mancini qui? La maestra non voleva che scrivessi con la sinistra e così ho imparato a scrivere con entrambe le mani, per il resto mancina pura (con tutto il corredo di “mano del diavolo”, etc.)!

  5. Giorgio Franchi ha detto:

    Ti ho scoperto solo oggi. Mi sembra una buona scoperta!
    http://www.giorgiofranchi.it/?page_id=15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...