Anatemi

Elenco delle persone che, colpite dal mio anatema, si gratteranno sovrappensiero il culo durante un colloquio di lavoro, una cerimonia solenne o una riunione ai piani alti.

1) quelli che lasciano negli spogliatoi accanto al phon il cotton fioc usato

2) quello con l’ape smarmittata che passa alle due di notte

3) quelli che millantano un handicap per parcheggiare dove vogliono

4) quelli del bar con la musica (brutta) a tutta valvola

5) quelli che in piscina nuotano piano ma vogliono sempre partire per primi

6) quelli che non ridono mai

7) quelli che nei bagni in comune finiscono la carta igienica e lasciano il nuovo rotolo lontano dal water

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Anatemi

  1. AD Blues ha detto:

    Mi unisco!
    Chissà non gli arrivi doppio.

    —Alex

  2. formichina ha detto:

    azz, sei magnanima… se facessi una lista, conterebbe almeno il doppio degli elementi! :)

  3. crash ha detto:

    …8) quelli che mandano messaggi con il cellulare in autostrada impiantati in 2^ corsia a 100 km/h, magari con visibilità a 80 mt, magari verso sera……a questi auguro una diarrea tremens…di essere costretti a fermarsi presso il bagno di un autogrill…di accorgersi a cose fatte che manca la carta….di disporre come unica soluzione di uno scontrino fiscale dell’Ikea….e nello stesso tempo avere un camionista bulgaro, con lo stesso problema, che batte i pugni sulla porta……

  4. donna allo specchio ha detto:

    insomma anatemi per i beceri, i buzzurri si dice a roma, mi associo anch’io …

    e ci aggiungo:

    8) i ruminanti che mangiano gomme da masticare con la bocca aperta possibilmente davanti a te;

    9) quelli che non si lavano, ne usano deodorante (ma non perchè non hanno la possibilità di farlo, perchè non lo vogliono fare);

    10) quelli che giocano con i giochini elettronici del cellulare rumorosi che fanno bip bip bip;

    11) quelle (in genere trattasi di vecchie signore) che ti prendono per autista quando tu ti metti le cuffie per non sentire e mandare a fare in chulo i suddetti che giocano con i giochini elettronici del cellulare rumorosi che fanno bip bip bip….

  5. donna allo specchio ha detto:

    Be’ dov’è finito il moi commento? Nello spam?

    • donna allo specchio ha detto:

      ah no c’è sta, devo essere proprio rimba, scusate, è venerdi!!! comunque buon anno a tutti, sono appena tornata da roma, città che più che mai mi è parsa un grosso polipo. non vedevo l’ora di tornare nella mia amata francia!!!!

  6. marcoghibellino ha detto:

    AVEC moi LE DELUGE!!!!

  7. angela ha detto:

    e quelli che parlano al cinema, a teatro, ai concerti?..

    • donna allo specchio ha detto:

      io sono una di quelli, specie a teatro le rare volte che ci metto piede, ma parlo moolto piano e di solito mi sente solo il vicino …

      • angela ha detto:

        in genere si sente e da fastidio, credimi. solo una volta mi ha divertito una signora dietro di me, nel re Lear, quando il matto irrompe sporco e senza vestiti sulla scena, lei ha sospirato : “erano trent’anni che non vedevo un uomo nudo!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...