elogio del warmduscher

il mondo, -mi diceva sempre Hans Juergen Jaegermeister-si divide in Warmduscher e in Kaltduscher”

il termine “Warmduscher”, portato da un cabarettista in germania verso la fine degli anni novanta, sta a indicare un uomo che fa la doccia con l’acqua calda, un mollaccione, una femminuccia, un comodone.

in contrapposizione, “Kaltduscher” sono gli uomini che fanno la doccia con l’acqua fredda, spartani, rudi, forti, robusti.

che venga messo a verbale: di un Kaltduscher non saprei che farmene.

mentre invece sia sempre lode ai Warmduscher.

in primis perché IO amo fare la doccia “a bollore” e quindi difendo la categoria.

secondariamente, i Warmduscher sono quelli che amano le terme, che amano le saune, che amano stare al mare tutto il giorno a leggere un libro a voce alta, sono quelli che ti aiutano a scegliere una gonna, che al ristorante scelgono il piatto più buono e non quello meno calorico, che coccolano i gatti e che sono un po’ tristi quando si accorciano le giornate e diventano felici quando si allungano.

i Warmduscher amano il gelato al pistacchio, le foglie degli alberi in autunno, i film che nascondono una morale, i romanzi che finiscono bene.

i Warmduscher non amano rimanere senza ombrello quando la pioggia è fredda e fina, non sopportano chi alza la voce, e quando ti chiedono “come stai?” vogliono saperlo per davvero.

i Warmduscher sono allegri, forse più deboli dei loro fratelli Kalt, ma sicuramente più gentili, i Warmduscher hanno candele sul bordo della vasca da bagno, il burro di cacao sulle labbra e i guanti di lana quando fa freddo, hanno caramelle in tasca, libri di cucina e di filosofia, dischi di dalida e dei pink floyd, a volte anche dei pooh, ma non mi può mica piacere tutto…


					
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a elogio del warmduscher

  1. AD Blues ha detto:

    Doccia calda tutta la vita! (beh, a parte d’estate quando fuori ci son 40°!)

    —Alex

  2. marcoghibellino ha detto:

    spiacente, ^__^ resto fedele alla immortale suddivisione dell’umanità di Sciascia: Uomini, mezzi uomini, ominicchi e quaqquaraquà

  3. Jonuzza ha detto:

    e … gli uomini o caporali di Totò?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...