Tutti nudi ad alicudi a mangiare pesci crudi 2

Avevo già usato questa citazione di stefano benni per la sauna tedesca, ma la riuso, perché mi piace troppo.

Uscire dalla casa della giraffa e andare in piscina e in sauna a pirna ha un dolce sapore di déjà-vu.

La prima volta che ci finii c’era la neve alta fuori e nella piscina calda all’aperto fumavamo come macachi giapponesi.

Stavolta non c’era la neve, ma la differenza di temperatura faceva comunque frizzare la pelle.

Siamo andati con arne ed è stato davvero bello riscoprire il piacere di chiacchierare a mollo nell’acqua bollente.

All’una in punto (sono precisi i tedeschi), i è stata il turno dell’Aufguss: nella sauna ci si mette tutti come Bockwurst intorno alle pietre roventi e una tedesca (che ho deciso che si chiama Gudrun) ci tira sopra acqua e aromi, che immediatamente portano la temperatura della sauna vicino a 100 gradi e la nostra pelle verso un bel colore rosa wurst.

Poi con un asciugamano sventola gli astanti in modo che il vapore bollente li raggiunga.

Devo dire che è provante ma bellissimo.
Lo fa per tre volte, fra la seconda e la terza chi vuole può uscire (hdc ed io siamo usciti, arne ha fatto anche il terzo giro), prendere dei cubetti di ghiacchio da una ciotola e passarseli sulla pelle per fermare la cottura.

In ogni caso fuori c’erano 4 gradi, era abbastanza facile tornare al calore normale.

Dopo l’aufguss infatti la cosa da fare è freddarsi e rilassarsi di nuovo nell’acqua, magari bollente.

La sauna tedesca mi mancava da morire, la serenità della gente, dei bimbi, dei vecchi, è molto lontana dal nostro concetto “cool” di spa.

È una tradizione popolare, vissuta in silenzio, godendosi il momento e rispettando gli altri.

Usciti da lì, come da tradizione, giro al supermercato, cena italiana, chiacchierata e baki.

Non mi dite che non sapete cosa sia il baki!!!

Ma naturalmente succo di banana e ciliegia mescolato!

Perfetto con la pasta ai gamberi.

:-)

Ps: per Arne, se come immagino stai leggendo questo post con google translator vorrei che tu leggessi che è stata davvero una giornata speciale e che spero di rivedere te e anja presto in Italia. Un bacio grande!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Tutti nudi ad alicudi a mangiare pesci crudi 2

  1. marcoghibellino ha detto:

    il baki si beve o si usa come linimento?

  2. laperfezionestanca ha detto:

    A me questa storia della piscina e sauna mi affascina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...