Vento

Da quando sono arrivata a napoli tira vento.
Tira vento in via Roma, fra le catene di negozi omologate che  intervallano vicoli strettissimi.
Tira vento sul lungo mare di mergellina, portando verso le nuvole le chiacchiere e le risate di tre donne a zonzo felici.
Tira vento a via medina, fra la fontana e la questura.
Tira vento fuori dal  ristorante, dove ho mangiato paccheri ai frutti di mare.
(Ho mangiato paccheri ai frutti di mare quattro sere su quattro, posso fare la guida michelin dei paccheri, ma questa è un’altra storia).
Tira vento fra i capelli e la camicia troppo leggera.
Tira vento sul mare e sbatacchia le onde sugli scogli e profuma d’estate.
Tira vento fra i fiori della siepe di gelsomino, già fiorita, prima della classe dell’estate.
Tira vento e lo seguo per tornare a casa a Lucca, dove mi dicono che pioverà, forse senza più vento.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Vento

  1. Bianca-Hamburg ha detto:

    Il vento cambia l’aria.
    Sei sempre a Napoli quando non ci sono. Ma forse sono io che non ci vado quasi mai….
    Buon rientro.

  2. tittisissa ha detto:

    Non andare via, vieni qui che c’è il soleee!!

  3. janecole ha detto:

    Tira vento pure a Torino, e non abbiamo neanche i paccheri ai frutti di mare per consolarci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...