ius solA

beppe grillo da giorni manifesta perplessità (per essere morbidi) sulla proposta di dare la cittadinanza italiana ai bambini che nascono in italia e che studiano nelle scuole italiane.

chiede un referendum.

immagino che parli a nome della base elettorale del movimento 5 stelle.

devo quindi pensare che l’elettore “medio” di grillo concordi con questa posizione, perché non ho sentito ALCUNA voce di dissenso, neanche laddove il dissenso costa niente: su facebook.

niente cubitali cartelli di vergogna con cinque punti esclamativi e l’invito a far girare, niente proclami sdegnati.

insomma, devo pensare che ai grillini faccia  più sfogo inveire contro chi fa la spesa con la scorta che contro chi non riesce  a dire una parola di civiltà su un diritto così basilare come la cittadinanza.

ieri l’ho chiesto proprio su facebook, verosimilmente era il fine settimana e saranno stati a far altro, ma di tutti quelli che in altri tempi mi avrebbero intasato il post di commenti mi ha risposto solo un coraggioso, con una supercazzola degna della migliore democrazia cristiana: che la realtà è complessa, che il problema è il pd, che le cavallette assassine.

ci riprovo qui, anche se ignoro se ci siano grillini alla lettura, magari se avete qualche amico a cinque stelle chiedeteglielo anche voi:

ma non fa specie che il rappresentante-fondatore del movimento che avete votato non riesca a dire che la legge sulla cittadinanza è una legge di civiltà?

attendo risposte.

grazie.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a ius solA

  1. mikecas ha detto:

    il rappresentante-fondatore-proprietario del marchio del movimento è sempre stato fascista, come ben sanno i suoi ex compagni di scuola… niente di cui meravigliarsi, quindi, per quanto riguarda lui…

  2. Wolfy ha detto:

    È un paese civile quello dove il ministro degli interni manifesta contro i giudici, è un paese civile quello dove primarie, elezioni e compagnie varie non sono servite a nulla!!! Il problema viene da lontano compagna!

  3. Tiziana ha detto:

    L’unica voce di dissenso dal capo supremo parrebbe quella di Di Battista, anche se uno dei miei amici grillini ha commentato dicendo che i giornalisti cattivi come al solito avevano travisato prendendo solo una parte delle sue dichiarazioni….Rassegnati Lucia, pecore sono e pecore restano….

  4. laperfezionestanca ha detto:

    Ai grillini? Stai chiedendo ai grillini? Te si mat! Quelli se non glielo twitta o messaggia o telepatizza il loro capo / guru / str@@@o non dicono altro che supercazzola prematurata con scappellamento a destra. Non credo che pensino, purtroppo, anche se la speranza è l’ultima a morire. Anche se a me sembra così ovvio, così immediato pensare nasci qui sei italiano. Ma si sa, le cose ovvie…..

  5. marcoghibellino ha detto:

    vediamo , la domanda è complessa e mi vengono in mente molte risposte :
    1) Ius Soli cosa vuoi ti dicano i Grillini? mica lo sanno il latino
    2) GRILLINO A CHI !!!!!!!!! !
    3) di amici con stelle ho solo il Grinza , ha una pizzeria da 0,5 stelle ; in compenso ho molti conoscenti che si sono pentiti di aver votato M5S
    4) favorevole alla cittadinanza a chi nasce in Italia
    5) favorevole a toglierla a parecchi italiani

  6. Megant ha detto:

    Non sono grillina, anche se per come si stanno comportando non so più se vale la pena continuare ad essere quello che ero!
    Di chiederlo a qualche amico grillino non ho per niente voglia perchè so già che si finirebbe per parlare delle pecche degli altri partiti anzichè delle idee che portano avanti, che mi sembra si possa riassumere in “tutti gli altri fanno schifo!”
    E poi concordo: senza che il loro guru dia indicazioni non hanno la più pallida idea di cosa dire!!

  7. donna allo specchio ha detto:

    Non sono grillina neppure io.
    Quanto al dissenso, pensate che il guru-santone lasci spazio per il dissenso,? A me pare di no, vista la tendenza all’espulsione dal movimento per chiunque la pensi in modo diverso. Certo lo fa in modo apparentemente democratico: tramite consultazione della rete, ma si sa bene quale mancanza di democrazia si celi dietro la apparente democrazia diretta della consultazione informatica.
    Che io sappia non ho amici che abbiano apertamente votato grillo,anche se ne sospetto una perchè è da un paio di anni che la sento fare discorsi qualunquisti e populisti con imitazione della voce di Grillo, ma non ha mai ammesso apertamente di votare per lui quando gliel’ho chiesto (peggio me sento si dice a Roma).
    Quanto allo ius soli, lo trovo giustissimo. Del resto vivo in un paese dove lo ius soli è la norma e per me sarebbe magnifico inserire il principio dello ius soli nell’ordinamento giuridico italiano. A questo proposito considero ingiustificati gli attacchi ache la kienje subisce ogni giorno per il solo fatto di essere nera.
    P.S. Come marco ghibellino anche a me piacerebhbe togliere la cittadinanza italiana a molti (ma ne rimarrebbero pochi,lol)

  8. tittisissa ha detto:

    Lo ius soli è talmente giusto, ma talmente giusto che non se ne dovrebbe nemmeno discutere, a parer mio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...