caro babbo natale

caro babbo natale,

eccomi anche quest’anno a scrivere una letterina di intenti e richieste per il 2o13 e non solo.

vediamo un po’…

la prima cosa che vorrei chiederti per è un pochino di tempo.

di tempo vero, da passare con le persone a cui voglio bene, da passare leggendo un libro, facendo marmellate o passeggiate o coccolando i gatti o semplicemente annoiandomi. del tempo, insomma. che qui gli anni passano come treni a vapore e tutto va dannatamente troppo in fretta.

poi vorrei chiederti, per favore, che il gattonero diventi un po’ più buonino e che priskalagatta la impari a sopportare, che non è che è cattiva, il gattonero, è solo che ha troppa energia da contenere in un gatto così piccolo e così nero.

vorrei chiederti anche se tu potessi darmi una mano a far ragionare gli italiani, che per una volta smettano di raffidarsi all’uomo della provvidenza o al centro “moderato” che di moderato non ha un bel niente, ma che votino in massa SeL e il PD, in modo che al papa venga uno stranguglione che per farselo passare debba fare a corsa tutta via della conciliazione mentre passa un gay pride che levati e che finalmente si provi a vedere com’è un governo normale in questo paese.

vorrei chiederti poi, se ce la fai a convincere il tipo che evidentemente sta sopra casa nostra e che scaccia la cicogna tutte le volte che si avvicina, che qui a furia di coccolar gatti stiamo diventando matti e c’è bisogno di bimbi veri.

e poi vorrei chiederti di farmi trovare il verso di tornare un pochino a dresda, che mi manca tanto.

infine vorrei un libro: “Il grande affare dei lumi. Storia editoriale dell’Enciclopedia” Adelphi che ci sbavo su da qualche mese.

che ne dici? ti paiono richieste ragionevoli?

grazie.

e buon natale a tutti!

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

12 risposte a caro babbo natale

  1. laperfezionestanca ha detto:

    Secondo me babbo natale è stato rapito da un cattivo da film, guarda cosa leggo: Picchiato a sangue il partigiano Lilio Giannecchini
    Ferito gravemente e trasferito all’ospedale di Pisa: «Nemmeno i nazisti mi hanno fatto questo». L’ombra di un’aggressione politica – a 200 metri da via Fillungo a Lucca

  2. biba ha detto:

    Buon Natale, Luci, e che babbo natale ti porti quello che desideri (soprattutto i nn. 1 e 3…). Abbraccio!

  3. AD Blues ha detto:

    Buon natale per quattro, sperando di aumentare la dose l’anno prossimo…
    Baci!

    —Alex

  4. biba ha detto:

    non so più contare… volevo dire 1 e 4, naturalmente, che il n. 3 (far ragionare gli italiani) mi sembra troppo difficile anche per babbo natale…

  5. lemminkajnen ha detto:

    Buon Natale, Luci, e ti prego,passa gli auguri miei e di Tiziana anche al buon Andrea. Il ricordo della vostra ospitalità nei giorni della fiera mi resta ancora come un magnifico esempio. È bellissima la lettera tua…ma quel trippone sclerotico vestito di rosso credo sia irrimediabilmente e gravemente dislessico, per cui temo che avrà alcune difficoltà a capire la sensatezza e la bontà di tutte le cose che hai scritto.

    Lemm alias Ignatius alias Gianni

  6. gipo ha detto:

    Tantissimi auguri!
    Soprattutto per quella storie delle cicogne.
    Ma sei passata a Porcari a farci due parole? Secondo me ti sta a sentire e non si fa più spaventare dal tipo sul tetto…

  7. tittisissa ha detto:

    Felice Natale Lucettina cara! Io e Gianni detto Lemm detto anche Ignatius vi abbracciamo a te e Andrea e ci uniamo come una petizione con raccolta delle firme alla tua letterina a Babbo Natale

  8. pensierini ha detto:

    Oggi è troppo tardi per augurarti buon Natale, ma un buon anno nuovo te lo auguro di cuore, spero tanto che i tuoi desideri, specie quelli personali, siano esauditi tutti. Su quelli pubblici, lo spero anche per me. Un abbraccio stretto, se posso permettermi.

  9. cugifà ha detto:

    mi aggrego agli auguri in particolar modo ad uno …….. spero vivamente quanto prima di poter brindare con HDC (e senza cattiveria solo con lui).

  10. Angel ha detto:

    Come buon spagnolo non ho l’abitudine degli auguri natalizi, ma a te te li mando di molto buon grado. Grazie per scrivere tutte le cose bellissime che scrivi e che mi fa tanto bene leggere nei momenti di difficoltà ed amarezza. Spero che riceverai tutti i tuoi ben meritati regali. Ognuno riceve alla fine in questa vita quello che merita secondo le proprie azioni e secondo il proprio cuore. Un abbraccione da Lux.

  11. Bianca-Hamburg ha detto:

    Auguri, anche se con qualche ora di ritardo. Spero che nel frattempo il vecchio barbuto abbia provveduto a dovere ;-)

  12. Megant ha detto:

    mi sa che il tizio scaccia-cicogne ha un parente stretto anche qui a Firenze…ma fra poco cambierò casa speriamo che non ci segua!!!!! ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...