sono contenta

 

sono contenta perché ho visto tanta gente, la maggior parte per bene, alcuni, sinceramente, per male.

sono contenta che alla gente per male queste primarie siano andate di traverso.

e non mi riferisco ai “ragazzi di renzi” che erano con me al seggio, che sono sempre correttamente rimasti all’interno dell’appassionata dialettica, che hanno sempre osservato le scelte condivise, che hanno rispettato le persone e le idee degli altri.

mi riferisco alle tante facce di destra che ho visto entrare col piglio furbetto e col certificato elettorale in mano, convinti di lanciare un’OPA sulle elezioni e sul PD, convinti di potersi riciclare in corsa sul carro del possibile vincitore futuro, convinti di poter, dopo aver cannibalizzato il paese e le sue istituzioni, cannibalizzare anche il centro sinistra, pervadere il PD, usarlo come cavallo di troia per restare in sella, loro sì, impresentabili e viscidi, di nuovo tra i piedi, di  nuovo a galleggiare come il sughero, nel mare della politica locale e nazionale.

perché il sindaco di firenze, forse per ingenuità, o, peggio, per malafede, nella sua foga di rottamare i suoi, rischiava di imbarcare il peggio degli altri. rischiava di far salire a bordo i topi che stanno scappando dalla barca del PDL.

adesso guardare avanti, guardare avanti e lavorare duro, il centro destra non è ancora sconfitto, il paese ha bisogno di un governo, di un programma vero, che riparta dalla grande cornice “diritti civili, istruzione, lavoro, laicità” e arrivi fino ai più piccoli e quotidiani problemi delle famiglie, con risposte vere e serie.

io ci sono, e sono piena di entusiasmo.

si parte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a sono contenta

  1. AD Blues ha detto:

    Infatti.
    La mia paura adesso è che “i ragazzi di Renzi” dicano: hanno voluto Bersani adesso peggio per loro a me non frega più un cazzo, io non li voto.
    Sarebbe un enorme errore perché per vincere ci vogliono anche loro, soprattutto loro ed anche perché partecipando alle primarie si sono impegnati. Ma si sa, qui da noi gli impegni non li rispetta più nessuno :-(

    —Alex

  2. Bruno ha detto:

    Bene così , con un pensiero particolare ai giovani e per il loro fondamentale per tutti fuuro

  3. cugifà ha detto:

    era un po’ che non ti sentivo così carica e pronta per la battaglia, mi fa piacere, stamani mi sembri quella di qualche anno fa (forse troppi anni fa), io sono sempre stato ai margini della politica e continuo a starci, è un mondo che non mi appassiona che non mi attira, a volte ( e so che è un discorso di bassa lega) “ne farei di ogni erba un fascio”.
    Grazie a te so che non è così, parlandone ogni tanto con te, in quegli anni la, capivo quanto il divario di conoscenza della materia fosse alto fra me e te, io “strafalcione” e “populista” e te invece pignola e precisa su date eventi e diciamocelo anche un po’ “incazzosa”, poi sei partita per la tua vita fuori per il mondo e quando venni a Dresda mi dicesti una cosa che mi colpì molto, dicesti che un po’ eri cambiata ed è vero adesso sei meno “incazzosa”, tollerri di più gli “strafalcioni” come me.
    Ma ciò non toglie che avevi ragione, e spero che adesso che ti risento bella pronta alla battaglia ma con in più la forza di non essere “incazzosa”, si arrivi a concludere qualcosa per questa Italia malandata.

  4. Andrea B. ha detto:

    Galleggiare come il sughero… io avrei usato espressioni mooooolto meno british per certi personaggi..

  5. Megant ha detto:

    Speriamo bene davvero, speriamo che le alleanze vengano rispettate e che il bene comune valga più di tenere il c… su una poltrona più a lungo possibile. A volte la speranza viene un po’ meno, altre volte si rafforza. Queste primarie mi hanno ridato fiducia, poi che tanta gente continui ancora a fare il conto dei 2 euro per il numero di elettori uguale tanti soldi per il partito mi fa pensare che con gente così si va da poche parti. I 2 euro non sono stati “sottratti dalle tasche degli italiani”, li ha pagati chi ha voluto partecipare alle primarie, senza nessun obbligo. Sarebbe come conteggiare, fra i soldi presi dalle tasche degli italiani, anche i Gratta e Vinci!!
    Io ho scelto di grattare…Bersani ha vinto…speriamo siano stati un buon investimento!!

  6. tittisissa ha detto:

    Sono contenta pure anche io!

    • marcoghibellino ha detto:

      in che senso ? nel senso che uno che non si registra avendo 21 giorni di tempo poi si lamenta? o nel senso che perchè si chiama Verdone a lui è concesso ignorare le regole? o perchè , quando è messo di fronte al fatto di doverle rispettare batte i piedini e dice ” non gioco più?

      a Verdone… ma ci FACCI il piacere!!!!

  7. jonuzza ha detto:

    nel senso della burocratizzazione eccessiva, limite enorme, ulteriore motivazione del successo del m5s

  8. marcoghibellino ha detto:

    ah ecco, quel M5S che minaccia di morte e da della troia ai dissidenti?

  9. jonuzza ha detto:

    sì proprio quello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...