indecisa

sono qui che rimugino se fare un post su matteo renzi ieri sera a che tempo che fa o sul nobel agli scienziati che studiano sulle staminali adulte.

da un lato renzi, con la faccia che ha e quello che dice mi ispira parecchio, però è anche vero che ne ho già parlato e tante volte.

dall’altra mi ispirano parecchio anche le staminali adulte e anche di quello ne ho già parlato, e soprattutto, ora, alle 6.39 di mattina, ho molto poco tempo per approfondire.

per cui non lo so, intanto parto con matteo renzi, poi  vedo cosa c’entrano le staminali, semmai su quelle preparo un bel pippone scEntifico a parte.

dunque matteo renzi.

una cosa va detta in sua difesa: davvero quella faccia non lo aiuta. il modo col quale chiude la bocca quando ascolta, coi labbrini in fuori, la lisca e i denti me lo rendono antipatico prima ancora che apra bocca.

e questo non va bene, perché non bisogna mai giudicare qualcuno dall’aspetto esteriore.

mi metto sul divano e mi ripeto: “no, non va bene, ascolta buona e zitta che se non ascolti mai poi come fai a dire se ti piace o non ti piace?”

per cui mi sono messa lì buona e zitta.

e renzi è riuscito a dire che

1) quando lui era al liceo vendola, bersani e d’alema facevano leggi che rovinavano il paese.

renzi è del mio anno, ha esattamente la mia età.

per cui era al liceo quando c’ero io, a meno che non sia un pluriripetente o un genio. ma non credo a nessuna di queste due cose.

quando ero io al liceo, c’è stata tangentopoli, i governi ciampi e amato (che vedevano l’allora PDS e Rifondazione, rispettivamente i partiti di bersani e vendola all’opposizione di entrambi e, soprattutto, l’elezione, a primavera della quinta superiore, del nano di arcore.

così, per precisione.

2) io non amo il pd, ma riferirsi, a “capibastoni” quando parlava delle primarie, l’ho trovato offensivo. l’ho notato solo  io?

3) renzi ha ricevuto un grande applauso durante la spiegazione di uno dei suoi cavalli di battaglia: d’alema deve dimettersi. per carità, a me interessa il giusto difendere d’alema che mi pare si difenda benissimo da solo, ma che il programma di uno che aspira alla dirigenza di un partito o di uno stato, sia quello di mandare a casa qualcun altro mi fa un po’ specie. lo trovo sinceramente un trucco infantile (neanche da liceale, da kindergarten) per sviare l’attenzione dai contenuti poveri di idee del proprio agire politico. con tutti i problemi del paese, possibile che la parola d’ordine sia rottamare qualcun altro? possibile che si sia alla mors tua vita mea? il nemico è d’alema? il mio avversario non è d’alema, il mio avversario è un centro destra che ha fatto discarica del paese e un populismo “alla grillo” che mi spaventa ogni giorno che passa. ho l’impressione che renzi tenti di riappropriarsi del copyright di questo populismo, tirando fuori il liceo, i vecchi e l’immarcescibile d’alema come dard vader della sinistra, ma a me sembra solo un dito dietro al quale nascondere la luna.

ecco, alla fine non  ho parlato delle staminali, farò un pippone appena ho tempo, anche se, questa storia delle cellule adulte che tornano giovani ma che dentro sono già vecchie mi ricordano qualcuno.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

19 risposte a indecisa

  1. mikecas ha detto:

    fantastica la chiusura…
    :)

  2. franci ha detto:

    Mah, Lucy, che ti devo dire…da fiorentina posso dirti che come sindaco Matteino mi piace, ha avuto il pregio dopo alcune amministrazioni “dormienti” di fare (piaccia o no, ma almeno un po’ di cose le ha fatte) e coinvolgere la cittandinanza (forse i 100 luoghi sono una trovata populista, ma credo che anche questo serva). Ma da candidato premier…non so, via via mi piace sempre meno. Le sue proposte si stanno riducendo ad un One-man-show che per andare avanti ha bisogno di deroghe del partito e non mi pare corretto: se i giocatori non seguono le regole o barano o vengono squalificati, no?

  3. donna allo specchio ha detto:

    A me Renzi non è mai piaciuto, mi ha sempre parso un po populista

  4. AD Blues ha detto:

    Nemmeno a me piacerebbe avere Renzi come presidente del consiglio o segretario del PD.
    Come sindaco se lo possono tenere i fiorentini (noi abbiamo un berlusconiano bancarottiere incompetente, quindi magari farei più bella figura a tacere in questo senso).

    Il problema è che Renzi mira a compattare su di se il potenziale elettore del PD e ti piaccia o no la ggente di sinistra quella che non ha la tessera di alcun partito, che non frequenta i luoghi del partito.
    Mi pare abbastanza evidente che tra gli elettori di “orientamento vagamente di sinistra” è molto popolare la vulgata che vuole D’Alema causa di tutti i mali del PD ed è quindi per questo che il matteino lo bersaglia continuamente. Insomma, sparare su D’Alema è come sparare sulla corce rossa; un po’ come dire “Moggi ladro”.
    Poi i veri problemi del calcio non erano solo “Moggi” ma fatto fuori lui tutti contenti e ladri come prima…

    —Alex

  5. Felipe ha detto:

    Il problema è più ampio. Non bisogna pensare solo al Renzi o non Renzi, Vendola o non Vendola, Bersani o non Bersani… Come già detto prima, non cadiamo nel one man show! Innanzitutto vanno distinti gli avversari dai nemici politici: i primi sono schierati in opposizione ad un certo pensiero politico, i sencondi si possono benissimo trovare accanto a noi e non aspettano altro momento che di prendersi una parte della torta fregandosene altamente di chi li elegge. Potrei fare nomi e cognomi, ma so che mi beccherei un sacco di querele, anche se qualche prova ce l’avrei. Quindi la morale è: ok, attenzione agli avversari, ma stiamo anche attenti a chi scegliamo come amici, che non vada a finire di trovarseli come nemici…

  6. Megant ha detto:

    Da fiorentina come sindaco di Firenze di Renzi non mi posso lamentare. Si è deciso a pedonalizzare il Duomo, cosa che non era riuscita a nessun altro perchè come se ne parlava si levava il coro protestante dei commercianti. Ora il Duomo pedonalizzato piace a tutti e quando si sono pedonalizzate anche altre piazze non c’è stato un lamento. Ha sbloccato i lavori di un’altra linea della tramvia ed i lavori dovrebbero cominciare a breve. Un po’ di buche nell’asfalto le ha coperte….
    Ma da qui a diventare un leader nazionale di partito…sennò fa come chi pretendeva di poter governare bene l’Italia perchè era riuscito a governare bene le sue aziende!!!!! In effetti però lui era sincero: sia con l’Italia che con le sue aziende si è potuto fare i ca…i propri!!!!
    Insomma contenuti pochi-pochissimi, arroganza a gogò e un interrogativo: ma quando anche lui invecchierà si rottamerà da solo???

  7. marcoghibellino ha detto:

    io voterò contro Renzi, il fatto che sia costretto a votare “contro “, e non ” per” qualcuno, rende l’idea che abbiamo toccato il fondo e scaviamo da un pò. Però ho un sogno, vedere se Renzi smette di ridere con quella sua faccia a cu….

    L’astio di Renzi per Dalema ha un chè di ..edipico

  8. Guisito ha detto:

    Sono frastornato fino al punto da non capire più un acca, e più guardo “Ballarò” e “Che tempo che fa” e “Linea notte” e “L’infedele” e simili, e più mi si rafforza il dubbio che mi sia rincoglionito, (scusate il francesismo). Credo di aver capito quanto segue: il PdL s’è rottamato (e sono arcicontento), la sinistra sembra che faccia di tutto per rottamarsi… chi ci rimane? Grillo? Di Pietro? Manco a dirlo. Ho ancora qualche speranza in Bersani… ohe, ragassi: siam mica qui a mescere la vodka ai fratelli Karamazov !

  9. marcoghibellino ha detto:

    sigh! non ci sono più gli squali di una volta

    • Lilith ha detto:

      Gli squali potrebbero avere cibo migliore, visti i personaggi che abbiamo al governo! Per ora Grillo non ha rubato ancora i nostri soldi…e spero che dia tanti “storci di ‘ollo” a tutti quei Sepolcri Imbiancati e corrotti.
      Rubano, ci tassano, non ci permettono di andare in pensione, ne fanno di tutti i colori e invece di prendersela con loro, il malanimo va verso una persona che ancora non ha fatto male a nessuno? Magari ne farà…ma prima di volerlo morto, aspettiamo almeno che sia indagato! ;-)

      • AD Blues ha detto:

        Lilith, aspetta a santificare Grillo.
        A quanto mi risulta prima di buttarsi in politica i suoi show erano quasi tutti flop e non lo considerava più nessuno.

        Da quando ho intrapreso questa nuova carriera vende libri, DVD, pubblicità sul suo blog ed i suoi show (comizi?) a pagamento sono sempre pieni…

        A me sembra solo l’ennesimo populista che inframezza un paio di concetti condivisibili con una sequenza incommensurabile di cazzate, l’ultima che gli Americani avrebbero portato la mafia in Sicilia e tra le meno recenti che il nostro paese non deve essere multiculturale o che non si deve dare la cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia.

        —Alex

  10. Lilith ha detto:

    Alex, non lo santifico per nulla!! Solo che mi meraviglia, sentir parlare male più di lui che di tanti fascisti e razzisti VERI. Come già scrissi una volta, i nemici sono altri…
    Grillo è solo un clown che spara cazzate! Gli altri parlano bene, ma razzolano male e almeno lui gioca a carte scoperte. E già che siamo in argomento, CHI votare alle prossime elezioni? Per la prima volta in vita mia sono spiazzata. Lo dico col cuore, non con la testa: qualunque voto esprimerò, sento che sarà sbagliato.

    • AD Blues ha detto:

      Penso con orrore ai danni che potrebbe fare il “clown che spara cazzate” se mandasse qualcuno dei suoi a governare questo paese già disastrato…
      E comunque le sue carte sono tutto fuorché scoperte ad iniziare da come si sciacqua la bocca con la parola “democrazia” senza poi praticarla (es. lui e Casaleggio, non eletti che decidono cosa gli eletti devono fare\dire).

      —Alex

  11. Lilith ha detto:

    Non credo che potrebbe fare più danni, di quelli che lo hanno preceduto.
    E di quelli che ancora prima non fecero niente per mettere in pratica la legge sul “conflitto di interesse”… Se Berlusconi ha governato per così tanti anni, deve dire grazie alla sinistra che lo ha sostenuto così bene!
    Non riuscirei mai a votare in bianco, non l’ho mai fatto in vita mia; quindi se non ci saranno sviluppi ulteriori, o ripensamenti dell’ultima ora, non avrò scelta e il mio voto di protesta andrà al clown.
    “Per vedere di nascosto l’effetto che fà!!” ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...