abbondanza

domenica farnetina.

pranzo mammuth, parentesi amaca e raccolta susine.

nell’orto, vicino al pozzo, c’è un susino che una  volta era un albicocco, ma l’innesto è morto e è tornato susino, e questa primavera era tutto un fiore e un’ape, e si sa, quando ci sono i fiori e le api… il passo verso le susine è breve.

ha i rami carichi quasi fino a rompersi, di susine gialle, gonfie e asprine, che si stagliano nel cielo blu. pare una cartolina ricolorata di una volta.

poi c’è il mirabolano di santina, che ne ha talmente tante da avere un tappeto di susine ai piedi, come un re di campagna, calde e polverose, da mangiare di nascosto dagli sguardi igienisti altrui.

e poi le cosce di monaca, viola e dolci, anche loro grime a terra, che non sai dove mettere i piedi.

e poi noi, a raccogliere la frutta con l’ingordigia dei bambini, pensando a marmellate, torte e indigestioni dai finali tragicomici.

e poi il clafoutis, buono per far fuori quelle più mature, e per fare figuroni con quelli che non sanno che cos’è. e che si fa con le ciliegie, ma a me piace anche con le susine.

che io ho mangiato per la prima volta in bretagna e per la seconda a metz, ma che pare sia originario del limosino, nel cuore del cuore del cuore della francia profonda.

e che io ho imparato a fare e ve lo scrivo qui, come si fa, che è bono da morì.

per 250 grammi di susine denocciolate (e quindi fatevi la moltiplicazione a  piacere, una bella torta viene con 500 grammi, io però uso i “ciottorini monoporzione”).

ecco qua.

accendete il forno a 210 gradi (io non sopporto quando mi scrivono che il forno deve essere caldo alla fine della ricetta, perché mi trovo con la torta cruda in mano e il forno DIACCIO)

imburrate e infarinate sei ciottorini tondi (tipo quelli da crema catalana)

infarinate leggerissimamente 250 grammi di susine denocciolate (ve l’ho già detto, vero?) e mettetele sul fondo dei ciottorini (io aggiungo anche le pinole se ce le ho, io dico pinole, lo so che si dovrebbe dire pinoli, ma mi garba di più pinole).

in una cosa di quelle tonde di plastica (zuppiera? ciotola? forse ciotola) mescolate:

30 grammi di burro fuso

40 grammi di zucchero

40 grammi di farina

un pizzico di sale

150 grammi di latte

e du’ova. ;)

versate il composto sulle susine nei ciottorini e infornate a 210 gradi per una decina di minuti. dopo dieci minuti mettete a 150 gradi e fate cuocere una mezz’ora circa. comunque guardateli, all’inizio gonfiano come zampogne, poi si abbassano ma restano buoni da morire.

i golosastri mettono per gli ultimi dieci minuti anche dello zucchero semolato per far fare la crosta.  io non l’ho mai fatto  ma siccome sto sbavando, la prossima volta mi sa che lo faccio.

buon appetito e buone susine.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a abbondanza

  1. donna allo specchio ha detto:

    ah il clafoutis, docle preferito di suocera e cognata!! A me non piace particolarmente, un po perchè non amo i sapori asprigni, un po perchè loro le ciliege le mettono intere, senza snocciolarle e perchè usano meno zucchero di quello indicato da te (hanno il terrore del grasso). Provero la tua ricetta…

  2. AD Blues ha detto:

    Che bello una domenica in così pieno e bucolico relax!
    Nemmeno io adoro particolarmente il clafoutis… ma forse solo perché non mi riesce bene ed alla fine sa sempre un po’ di frittata…

    A proposito, chi c’è dentro l’amaca? Tu o HDC? :-D

    —Alex

  3. janecole ha detto:

    Ma solo io ‘sto Clafoutis non l’ho mai neanche sentito nominare? Come sono ignorante!
    Mi toccherà rimediare :P

  4. Laperfezionestanca ha detto:

    Secondo te con le pesche come viene? No perchè a me prugne, susine e tutte le loro sorelle mi rinfacciano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...