è arrivata frida

rrr4i8uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

uuuuuuuuuuuuuuuuò+

vi presento frida.

il testo qui sopra è scritto di suo pugno.

ha due mesi, il pelo nero, nero nero nero, non si ferma davanti a nulla e priska pare tollerarla, ancora non si può parlar d’amore ma si vedrà.

è arrivata ieri e per darvi un’idea delle dimensioni microscopiche posso dirvi che lo schermo del computer è un 7 pollici.

”iiguhiiiiiiiiiiiiiiiiiiii”

(scusate, è tornata)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a è arrivata frida

  1. AD Blues ha detto:

    Miaooooooooooooo!!!!!
    Troppo bella! Una pallina di pelo nero!

    Ma come farà il povero HDC con tutte quelle femmine per casa???? :-D

    —Alex

  2. spiessli ha detto:

    HDC beato fra le donne, altroché!
    È bellissima e secondo me il gatto rosa poi sì abitua.
    Benvenuta Fida!! :o)

  3. paleomichi ha detto:

    benvenuta cucciolotta!!! Coccole ad entrambe le micie di casa!!!!

  4. emilia ha detto:

    hihihi… io ho conosciuto da poche settimane una simpatica cagnolina di nome frida :))
    baci!!

  5. Lilith ha detto:

    E’ arrivata finalemte!! Brava, hai fatto bene!! Come sai, anch’io ho adottato un terzo bimbo da poco, Toki un tripodino simil siamesino con gli occhi azzurri, gli manca una zampina posteriore ma è bellissimo lo stesso…<3 Attenta alla Priska, fai un inserimento graduale, perchè se si pigliano sulle scatole da subito, non saranno mai amiche ma si tollereranno o si ignoreranno per sempre. Il mio è a casa da 10 giorni e ancora non è completata la presentazione totale…

  6. Bruno ha detto:

    Benvenuta!
    Coccole e croccantini !

  7. letteredalucca ha detto:

    grazie a tutti! ps: lilith e gli altri: si accetta OGNI consiglio! per il momento priska non sembra dimostrare molto spirito materno…

  8. biba ha detto:

    Bellissima! E poi un gatto nero ci voleva! Hai fatto bene a prenderla ora che Priska è ancora giovane, più avanti sarebbe stato forse più difficile. Tutto dipende da come Priska si rapporta con gli altri gatti, se li tollera oppure no; considera anche che per lei casa e umani sono di sua proprietà e Frida – che oltretutto è femmina – può essere vista come un nemico da cacciare. Per cui inserimento graduale, di notte divise, di giorno divise all’ora dei pasti e per adesso se possibile anche quando voi non ci siete. Poi piano piano fatele giocare insieme, magari interagendo, e buona fortuna! Dei miei Pulce aveva la vocazione di gatto unico e lo è stata per ben 8 anni, per cui non si è mai mescolata agli altri e decisamente non li ama; Micio e Briseide, invece, sono andati subito d’amore e d’accordo. Per riequilibrare una certa aggressività della più giovane e compensare, io la notte faccio venire in camera solo Pulce. Gli altri solo di giorno e si sono ben adattati.

  9. 4ngelo ha detto:

    Beh…se accetti ogni chonZiglio…allora mi prodigo pure io…proWala con due olivine e il rosmarino…Wedrai poi mi ringrazZi!

  10. Lilith ha detto:

    Angelo mi fa morì!! Ahahah!! :-D Quoto Biba in tutto: in effetti le femmine sterilizzate sono le più difficili per la socievolizzazione con gli altri gatti, i maschi (come al solito) sono più “dolcioni”…;-) Sarebbe meglio per i primi giorni dividerle del tutto, mettendo la nuova micia in una stanza chiusa con lettiera personale , ciotoline private e ruzzini varii. Alternare copertine usate dall’una all’altra, carezzare una e fare annusare la mano all’altra. Dopo pochi giorni farle vedere da lontano. E così via…mai imporre la presenza di un gatto ad un altro, MAI presentarlo con i musi vicini come si usa di solito. Poi è fortuna, come dice Biba ci sono dei gatti assolutamente refrattari a nuovi coinquilini. Credo che influisca anche il carattere dei genitori “bipedi”, se si è sereni anche i gatti lo saranno…se l’inserimento crea dei problemi agli “umani” ci sarà una ripercussione sui mici. Un po’ come quando i genitori accompagnano i bimbi all’asilo i primi giorni, se sono loro i primi ad essere emozionati, i figli piangeranno di sicuro!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...