castelvolturno, chandigarh

è passato qualche giorno, ho rimesso insieme i pensieri, le sensazioni e i ricordi.

e ogni volta che ripenso a castelvolturno ripenso anche a chandigarh, l’unico altro posto dove, in vita mia, ho visto la spazzatura mescolata così intensamente alla vita delle persone.

ma ci sono tante cose che distinguono castelvolturno da chandigarh.

a chandigarh vi ho raccontato dei cani, cani senza padrone, che placidi dormivano intorno a bambini vestiti di niente.

a castelvolturno ho visto cani morti, investiti dalle auto, e accasciati malamente sui bordi della strada.

a chandigarh ci sono le caste, anche se non si dice, anche se non si deve dire, perchè la legge lo vieta, ma si vede per strada, si vede in aereo, si vede durante le riunioni, da come il bramino tratta “il ragazzo del té”, da come le persone si relazionano le une con le altre.

a castelvolturno ho visto i disperati. i ragazzi africani che aspettano di andare a lavorare nei campi, le prostitute per strada, le persone con la disperazione negli occhi e le mani nei capelli.

il mio albergo a chandigarh era presidiato da alcuni uomini in uniforme, controllavano la nostra macchina con lo specchio, e passavano i nostri bagagli al metal detector, quando funzionava.

il mio albergo a castelvolturno era dentro una pineta, in fondo a una strada bloccata da un uomo armato e da una sbarra.

dal mio albergo a chandigarh potevamo uscire a piedi, e a piedi tornavamo, dopo aver fatto un giretto in centro, seguendo gli odori penetranti della città.

dal mio albergo a castelvolturno non sono uscita, se non il mattino dopo, in macchina, quando mi sono venuti a prendere.

a chandigarh sogno di tornare. a castelvolturno no.

in india mi sono chiesta tante volte come le persone potessero accettare la loro condizione.

a castelvolturno mi sono chiesta come noi possiamo permettere che tutto questo accada.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a castelvolturno, chandigarh

  1. Andrea Spinetti ha detto:

    Quando sei stata in India?

  2. AD Blues ha detto:

    In realtà è la stessa situazione, in entrambi i casi le due domande sono egualmente valide.

    —Alex

  3. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  4. Bianca-Hamburg ha detto:

    Cara Lucia, mi verrebbe voglia di dirti “esatto, è anche per questo che sono partita da li e non tornero'” ma sarebbe riduttivo e comunque vivevo in centro Napoli e non a Castelvolturno.
    Sarebbe anche facile dire “Castelvolturno non è Napoli” ma significherebbe nascondere la testa sotto la sabbia. Credo tu abbia colto tante verità e mi dispiace che le sensazioni che questo angolo d’Italia ti ha lasciato siano cosi’ brutte. Conviverci ogni giorno facendo finta di niente è anche peggio. Io mi chiedo se qualcosa laggiù cambierà…poi ogni volta che ci torno è sempre peggio. O forse sono io che sto dimenticando.

  5. Laperfezionestanca ha detto:

    Siamo tutti che dimentichiamo. E non dovremmo. Castelvolturno è il nostro rimosso, il nostro incubo che qui a Napoli continuiamo a dimenticare, a cancellare, a seppellire. Perchè quello che ci turba preferiamo sempre ficcarlo sotto il tappeto. Purché sia lontano dagli occhi, va tutto bene. E invece no, non va bene affatto. Penso che di quell’orrore siamo responsabili un po’ tutti, noi che sappiamo e non ci indignamo, come se la cosa non ci riguardasse.

  6. Pierluigi ha detto:

    beh in India la gente ancora spera in un futuro migliore, e comunque sa trarre gioia da cose del tutto spirituali come l’essere vivi sotto un cielo meraviglioso come quello Indiano
    in Italia quella speranza ormai l’abbiamo persa tutti, e il cielo manco piu lo guardiamo, abbiamo il naso piantato nell’Iphone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...