venerdì

mentre brunetta conta, “ho ricevuto 10 000 insulti in rete” (deve aver installato un insultometro, e comunque buon per lui che ha il tempo di contare quanti vaffanculo becca, si vede che non deve lavorare molto), bisignani canta “spiavo i pm e riferivo a letta” e stracquadanio si gode i suoi cinque minuti di popolarità (lo sguardo di pena della gruber ieri sera mentre lo intervistava era straordinariamente rivoluzionario, meravigliosa lilly) la gente normale ha a che fare con la vita di tutti i giorni, arrivare al lavoro, buttare giù la spazzatura, contestare la giunta di lucca.

io non lo so se fuori dalle mura è arrivata la notizia, ma nel caso ve la do io: hanno arrestato un assessore del PDL e un dirigente comunale, già che c’erano hanno anche inquisito il sindaco.

il sindaco di lucca è un vecchio catafalco già sindaco del potere democristiano, oggi ultraottantenne, non brilla granché per acume, nonostante assomigli un casino a ratman.

fava-ratman

(NB: per cercare la foto del sindaco, che, per i non lucchesi si chiama “favilla”, ho googlato il suo nome e ho trovato questa bellissima foto su un giornale locale, di cui non dirò il nome per non mettere nei guai chi ci lavora e che ha, genialmente, nominato il file “fava”)

il sindaco ha dichiarato ieri:

“non ho nulla da temere, non parlo mai di nulla al cellulare!”

è un genio.

signori, un applauso.

Questa voce è stata pubblicata in casa, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a venerdì

  1. f.b. ha detto:

    il grande giovan battista carpi, evidente autore della $ (lo si riconosce dal tratto), si rivolta nella tomba per il blasfemo accostamento.

  2. Giangiacomo ha detto:

    Hai ragione, fantastica Lilly!
    Troppo squallido l’intervistato: un perfetto idiota che forse non ha neppure idea di cosa significhi lavorare in nero e senza garanzie sociali.
    Pensa, ieri ho fatto una cosa che non pensavo potesse succedermi. Mi sono alzato dal divano e l’ho insultato gridandogli parolacce nel televisore…
    Non se ne può più di arroganza e gratuiti sfottò!

  3. gipo ha detto:

    Un genio! Tanto valeva che dicesse: le tangenti che prendo le metto nel materasso, non sono rintracciabili…

    e va beh, non so perché, ma il mio pensiero va all’ineffabile candidato che il PD gli oppose alle scorse elezioni…

  4. lucia ha detto:

    benedetto dalle primarie… parliamone… ovvia! :)

  5. Gaja ha detto:

    A Torino hanno arrestato la biondona Ferrero, assessore della Sanità della Giunta Cota. Sì sì, proprio quello che si è fatto eleggere promettendo di rivoluzionare il settore sanità e di tagliare gli sprechi! hai voja come ha tagliato!

  6. formichina ha detto:

    …e qualcuno ha scritto su Quink (www.quink.it): “sommati a quelli della natura, fanno 10.001”.
    quanto al sindaco, si’, è un genio: chapeau.

  7. Any ha detto:

    Ratman è più carino…

  8. Tiziana ha detto:

    Diecimila insulti….Certo che potevamo fare meglio e di più!!!!!

  9. M. ha detto:

    Per nulla al mondo accetterei la sua nomina a difensore:)

  10. patrizio ha detto:

    si! anche noi poveri mortali, che abitiamo fuori dell’alberato cerchio, quanta spocchia, perchè ora sei di drentro, sei stata a Maggiano fino all’altro giorno; Abbiamo saputo della guerra per bande dei vecchi democristiani, ma pare che anche qualche vecchio PC, grande tagliatore di nastri, non sia esente a certi vizietti. Salutiamo

  11. marcoghibellino ha detto:

    oddio riguardandolo …più che Ratmann mi sembra Kossiga, qualcuno ha un paletto di frassino ed un martello???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...