il centrosinistra che vorrei

il mio presidente della provincia si chiama stefano. ha dieci anni più di me e è iscritto al PD.

lo conosco da tanto tempo, lucca è una città piccola e ci si conosce un pochino tutti.

viene da una famiglia storicamente DC, ne faceva parte anche lui, quando l’ho conosciuto io il suo partito si chiamava già PPI e aveva passato “quel che si meritava”.

facevamo già parte dello stesso schieramento, ciononostante non mancavano, ovviamente, i punti di vista diversi, le diverse visioni del mondo e della città.

ha vinto al primo turno, stefano, con il 55% dei voti, appoggiato da una coalizione che ha visto una ottima affermazione di PD e SeL, e che ha portato in consiglio provinciale un sacco di belle persone.

a me è dispiaciuto un po’ essere in cina proprio durante i festeggiamenti, la nostra è una città parca di soddisfazioni e una volta tanto che capita di gioire è bello farlo.

ieri ho visto alcune sue foto su faccialibro, è a milano, a fare campagna elettorale per pisapia.

pisapia è il candidato del centrosinistra che alle primarie aveva sconfitto boeri, candidato PD e che, soprattutto, al primo turno ha stracciato letizia moratti, candidata del PDL.

pisapia l’ho conosciuto per la prima volta quando era avvocato della famiglia giuliani dopo le tristissime giornate di genova, deputato indipendente di rifondazione comunista, mi era parso una brava persona.

il centrosinistra che vorrei racconta di un giovane ragazzo presidente di provincia, che viene dalla gioventù della democrazia cristiana e che in questo momento, invece di godersi ferie meritate, è in un capoluogo del nord a fare campagna elettorale a un candidato sindaco di tutta la coalizione di centrosinistra, proveniente dai parlamentari di rifondazione comunista e che rischia pure di vincere nella città feudo del presidente del consiglio.

ne sono molto felice.

Questa voce è stata pubblicata in politica, ruota libera e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a il centrosinistra che vorrei

  1. ADBlues ha detto:

    Anche a me pare una bella cosa però mi piacerebbe che il centrosinistra fosse unito non solo prima delle elezioni (e questo sarebbe già un bel traguardo) ma soprattutto dopo e per i seguenti 5 anni!

    —Alex

  2. formichina ha detto:

    e il centrosinistra che vorrei io sostiene un magistrato antimafia a Napoli, invece di pensare a fare magagne con camorra e pidielle… forza De Magistris!!! forza Pisapia e forza Baccelli!!!

  3. ADBlues ha detto:

    Formichina: ma se non sbaglio anche il PD appoggia ufficialmente De Magistris, o ho capito male?

    —Alex

  4. formichina ha detto:

    ora si’, ma la comunicazione ufficiale è arrivata solo l’altro ieri… l’hanno ostacolato in tutti i modi possibili e immaginabili.
    la politica del PD a Napoli prima delle elezioni è stata assurda, per usare un eufemismo. prima le primarie finte, poi il candidato calato da Roma che nessuno conosceva… perdere a tutti i costi pur di mantenere le poltrone in consiglio comunale e spartirsi la torta!
    sarebbe un bellissimo miracolo se vincesse lui, è davvero la persona giusta per cambiare!

  5. Marcoghibellino ha detto:

    quote: la politica del PD a Napoli prima delle elezioni è stata assurda, per usare un eufemismo. prima le primarie finte, poi il candidato calato da Roma che nessuno conosceva… perdere a tutti i costi pur di mantenere le poltrone in consiglio comunale e spartirsi la torta!

    a Napoli? ..solo?

  6. f.b. ha detto:

    la politica del pd a napoli è roba da rutti, han meritato di perdere e si spera che la batosta gli serva per fare qualcosa di decente in futuro. anzi, dovevan perdere anche peggio, perché non lo so mica se l’han capita.
    però, occhio, perché anche de magistris è roba da rutti. poi, oh… tra lui e lettieri è chiaro che una persona normale vota lui e senza nemmeno starci a pensare su. però, porca miseria, meno male non voto a napoli!

  7. stefano baccelli ha detto:

    Lucia, grazie delle tue parole, così belle…Ma, soprattutto, grazie per il “giovane ragazzo”!:)..hai esagerato..Aggiungo solo..tutto torna..Vendola è venuto a Lucca a sostenermi..l’avevo conosciuto a Bari nel ’98, eravamo 200 “romantici rottami” in partenza per il Kossovo, lui, l’unico politico a salutarci..L’ho già detto il 25 aprile a Sant’Anna di Stazzema..basta con il resistere, è il momento di realizzare, tutti assieme, una Nuova Liberazione!

  8. Marcoghibellino ha detto:

    …è il momento di realizzare, tutti assieme, una Nuova Liberazione!

    boia! vedi che ho fatto bene a tenerle ingrassate.

  9. mostrobestia ha detto:

    ABBIAMO VINTO DAPPERTUTTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    NON CI POSSO ANCORA CREDERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. mostrobestia ha detto:

    Il panzone di Ferrara ha detto che lo psiconano deve fare le primarie del PdL per “rilegittimarsi”: io dico che deve andare al diavolo lui, tutti i suoi accoliti e il panzone (che fa schifo solo a vederlo in fotografia).

    “Milano non governata da noi è una cosa impensabile” aveva dichiarato lo psiconano: cominci a immaginarsela, adesso.

    Abbiamo vinto 4-0 fuori casa!

    Questa volta “Fora di bal” lo diciamo noi

  11. marcoghibellino ha detto:

    e ora…

  12. pensierini ha detto:

    E adesso, vai coi referendum!

  13. Lilith ha detto:

    EVVAIIIII!!!!! :-D :-D :-D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...