tema: una bellissima manifestazione

servizio di pubblica utilità: sapevate che ieri c’è stato lo sciopero generale della CGIL e che ci sono state manifestazioni in tutta italia?

no, perchè a guardare i tg della giornata, ma anche le principali testate (bunk!) giornalistiche on line non si sarebbe mica detto eh…

e allora ve lo racconto io, e pazienza se su questo blogghino siano “un pochino” meno di quelli che guardano minchiolini. (nome di fantasia).

vi racconto che mentre si faceva via fillungo, per andare incontro alla manifestazione e non sentivamo rumori, musiche e non vedevamo bandiere io e il mammuth abbiamo pensato: “ecco, accidenti, saremo pochissimi”.

e poi quando invece siamo arrivati in piazza santa maria eravamo tanti tantissimi come a lucca non avevo visto prima, coi berretti della CGIL, con le bandiere e gli striscioni.

vi racconto che quando ho sentito urlare “ehi, forza, ci vuole gente per lo striscione!” non ho resistito neanche un secondo e mi sono accaparrata la S di baSta!

vi racconto che la gente è diventata folla, il cielo è diventato più blu, perchè le bandiere erano tante, e il vento le faceva volare.

vi racconto che la gente di lucca un po’ ci guardava, un po’ sorrideva, un po’ non capiva.

vi racconto che una stronza, sulla porta del suo negozio per donne che non devono chiedere mai mi ha cantilenato:

“silvio! silvio! vogliamo silvio!”

e io sono molto fiera di aver avuto la prontezza di riflessi di aver risposto:

“guardi, arcore è da quella parte, dice che pagano anche bene!”

ma non lo so se l’ha capita.

vi racconto che a un certo punto mi ha raggiunto il mifratello, con la bandiera sulla spalla. e mi è piaciuto.

vi racconto che via dei fossi era piena, da cima a fondo.

vi racconto che una signora, vecchia come matusalemme, con  le rughe bellissime ci ha visto arrivare dalla finestra chiusa.

le ho fatto cenno con la mano.

“che succede?” mi ha detto.

“è sciopero generale signora!” le ho risposto.

e  lei ci ha battuto le mani, e tutto il corteo, passando sotto alla sua finestra le ha detto “buongiorno signora!” e è stato bellissimo.

vi racconto che un amico, di quelli lucidi e intelligenti mi ha detto:

“certo che la musica è un po’ datata…”

aveva ragione, il problema è che quando i problemi sono sempre quelli di quarant’anni fa è difficile trovarne una migliore.

[kml_flashembed movie="http://www.youtube.com/v/Vjb2_VTGRxE" width="425" height="350" wmode="transparent" /]

Questa voce è stata pubblicata in coccole, politica, ruota libera, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a tema: una bellissima manifestazione

  1. Simona ha detto:

    SEMPLICEMENTE BELLISSIMO!!! anche io sono stata contentissima di essere andata alla manifestazione, un po’ amareggiata che la maggior parte dei professori pur avendo aderito allo sciopero non si sono visti alla manifestazione, però sono stata soddisfattissima perché il corteo era lunghissimo e animatissimo, e in più ho avuto l’onore di fare buona parte del percorso a fianco di due ex partigiani dell’ANPI di Sanremo, 84 e 87 anni. Semplicemente meraviglioso.
    un bacio!!!

  2. Simona ha detto:

    pardon: ” la maggior parte dei professori non si è vista”.

  3. Simona ha detto:

    Buon compleanno, bimba!! un bacio grande!!

  4. gipo ha detto:

    Bene! e da quella signora non ci andremo mai a comprare niente!

  5. stefafra ha detto:

    Qua mi sà che non ci voleva “contessa”, ma “40 anni”, sempre degli MCR, canzone che da sempre rappresenta la nostra “povera Italia acciaccata”.

    Comunque bello che ci sia qualcuno che ancora in piazza ci va, e non a comando del padroncino di turno.
    A, e buon compleanno, naturalmente!!

  6. Lilith ha detto:

    Auguriiii!!! :-*

  7. AD Blues ha detto:

    Ma attaccargli uno striscione sulle vetrine “questo negozio è infetto dalla stupidite” ‘un si poteva fare? :-D

    Comunque altro che 4 ore… Qui ci vorrebbe uno sciopero ad oltranza.

    —Alex

  8. brunop50 ha detto:

    Mi permetto : sapete cosa ci vorrebbe? A mio parere tanto è il malcontento, tanta l’esasperazione, tanto palese il gioco piduista della cricca di malfattori, che TUTTE le forze democratiche dovrebbero unirsi insieme a manifestare. Come?
    Semplicissimo : una marcia silenziosa, una fiumana di gente di tutti i partiti, ma senza simboli nè bandiere. In silenzio, per le vie delle più importanti città. La forza del dissenso, senza parole o ideologie da reclamizzare .
    Il rumore dei passi e la testa alta e libera!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...