giappone: cibo degli dei

la cucina giapponese è buona.

direi meravigliosamente buona.

lasciate stare che ve lo sta dicendo una che stamani a colazione ha messo nella ciotola polpo e riso e in un’altra riso e funghi, fidatevi di me, è buonissima.

i colleghi giapponesi ci hanno fatto assaggiare in una sera credo quasi tutto lo scibile culinario giapponese.

udon, sukiyaki, sushi, sashimi, carpaccio di  manzo e patata misteriosa, tempura, tofu in due modi impronunciabili, gelato di soia e altre amenità.

la serata è scivolata via serena, chiacchierando prima di lavoro, poi di giappone, poi di italia.

e sì, anche in giappone ci prendono per il culo per via del presidente del consiglio.

non è stato un bel momento.

che sia pieno di comunisti anche lì?

altra cosa da annotare: stamani nevicava, ma non ha attaccato, solo è stato carino veder nevicare sulle siepi di camelie, che ancora non ci sono abituata che ci possano essere nel mondo siepi di camelie, potate come noi si pota il bosso…

che altro dire…

che casco dal sonno e che, alle 21.26 me ne  sto andando a nanna, domani è l’ultimo giorno qui prima di tokyo.

e poi che esiste il modo di fare amicizia con gente lontana e anche un po’ strana, che mi ha insegnato a succhiare gli spaghetti e a mordere la carne se il pezzo preso con le bacchette è troppo grande, e che mimì ayuara si pronuncia “auara”…

mimi_ayuara

sono scoperte incalcolabili…

:)

Oyasumi nasai!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a giappone: cibo degli dei

  1. Roberta ha detto:

    Nevica anche qui a Philly, solo che ha attaccato in tutta la sua gloria e non ci sono le siepi di camelie :(…
    Stai facendo il reportage fotografico, si’?

  2. patrizia ha detto:

    vedo che il Giappone ti sta appassionando! :)

    sei pronta per Tokyo? ti sembrerà lontana anni luce dal Giappone che hai visto finora, ma curiosando attentamente per la città scoprirai degli angoli di Giappone autentico e antico anche lì. E’ questo il bello della città, è colma di contrasti che ne esaltano la bellezza e l’unicità!

  3. ADBlues ha detto:

    Guardando quanta violenza, razzismo, xenofobia ci sono nel mondo, anche per me rimane sempre una piccola meraviglia il fatto di essere in grado di ritrovarsi assieme attorno ad un tavolo, con persone che abitano dall’altra parte del mondo, che hanno usi, costumi e lingue diverse e, davanti a della buona cucina, iniziare a parlare dei nostri rispettivi paesi, delle abitudini, di aneddoti differenti.
    All’inizio con un po’ di circospezione, poi lasciandosi andare sempre di più e magari ridere e scherzare assieme.

    Certo, ultimamente questi incontri finiscono sempre con una presa per il culo di noi poveri italiani….

    —Alex

  4. zundapp ha detto:

    foto delle siepi, please, e anche del mare. (perchè mi incazzo di continuo sapendo che ci prendono per i fondelli all over the world per quel pagliaccio?)

  5. cugifà ha detto:

    non mi ricordo mai se è nei paesi arabi o in Giappone o in tutti e 2 i posti che si usa il rutto come applausometro per la bontà del pasto (qualcuno di nostra conoscenza sarebbe un degno degustatore), ma sta cosa è vera o è una bufala mitologica?
    comunque attendo invito ufficiale e formale al tuo rientro per vedere foto e quant’altro provenga dall’estremo oriente.

  6. Franci ha detto:

    Non mi interessa come si pronuncia davvero, per me Mimì rimarrà sempre AIUARA!!

  7. Silvia ha detto:

    Il cognome di Mimì…. un vero shock!
    E invece… piccola battuta cattiva e irriverente, ma confido che la calma giapponese si sia impossessata di te, la “buona notte” in giapponese l’hai imparata subito data la familiarità con il suono del termine “naso” o è puramente casuale? ;-*

  8. Donna allo specchio ha detto:

    quoto alex:
    non me ne parlare che sto vivendo l’inferno qui a Strass!!!

    per quanto riguarda il Giappone, non so, l’Asia non mi ha mai attirato + di tanto.
    Sono tornata dalla Cina con un intossicazione a causa della loro cucina (ma io sono allergica al pesce) ed una sensazione di oppressione per i grattacieli enormi che ho visto. Beh è vero che io non amo molto il moderno…, sono abituata alle mie casette del centro Strasburghese massimo a 4 piani

  9. Giorgiorgio ha detto:

    ah, si…me lo ricordo bene quando tornai dal Giappone dicendo che ci avevo mangiato di molto bene, rispondendo a chi mi diceva “ma come facevi per mangiare???!”……..ah, bei ricordi, mi tornano in mente anche le buonissime zuppe di spaghetti mangiate da “Tetsuya il Trojone” !!

  10. marcoghibellino ha detto:

    sono contento che ti diverti, quanto alle patate probabilmente erano le patate dolci giapponesi
    queste.. http://www.corriereasia.com/giappone/blog/ricette_cucina_giapponese/2007/04/daigaku_imo_patate_dolci_e_uni.shtml

    quanto agli scandali di Papi e alle prese per il culo bhè…sorrido da che pulpito ghghgh la politica giapponese è una delle più corrotte del mondo ( e il popolo uno dei più razzisti della terra non dimentichiamolo) basta una breve ricerca usando le parole scandolo politica giappone e te ne avvorgerai, ma probabilmente ciò che fa ridere i giapponesi è il lato sessuale dei nostri scandali berlusconiani, non buttarti giù .

  11. Simona ha detto:

    che invidia!! :) divertiti e goditi il più possibile la permanenza!!
    smacche!!!!

  12. Maria ha detto:

    che bello che non sei in Italia questi giorni, beata te! almeno qualcosa di questo schifo te la perdi…

  13. Gianc. ha detto:

    …nasasti, Lucia? :-D

  14. ADBlues ha detto:

    @marcoghibellino: ma almeno loro si dimettono quando li beccano con le mani nella marmellata….

    —Alex

  15. marcoghibellino ha detto:

    non sempre AD non sempre, comunque io opto per importare una tipica usanza giapponese, ( mmm lo facevano anche gli antichi romani devo dire) , in caso di perdita della faccia , seppuku ….. ci sarebbe una pandemia nella nostra classe sociale ^__*

  16. nico ha detto:

    invidia, pura invidia ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...