autobus numero 11: l’unghia

sono seduta sull’undici, sbircio di nascosto ma neanche poi tanto, il libro della signora accanto a me. sembra bello, è la storia di un circo, ma la signora è già a pagina centottantatré e non riesco a capire né autore né titolo, se qualcuno conosce la storia di un clown che si chiama zenone mi aiuti.

quello che mi colpisce, oltre alle brevi righe rubate alla signora è l’unghia del pollice col quale tiene ben salde le pagine di destra del libro.

è identica a quella della mia maestra. perfettamente ovale, leggermente ispessita e con la parte lunga naturalmente rotondeggiante.

ho sempre invidiato chi possiede le unghie ovali. le mie sono infantilmente quadrate e da bambina pensavo che sarebbe stata solo una questione di tempo: erano quadrate perchè i bambini li hanno così, pensavo, per sapere come sarebbero state da grande bastava guardare quelle della maestra.

invece sono rimaste quadrate, le dita si sono allungate a dismisura, ma le unghie sono quelle di bimba di sempre.

l’unghia ovale della signora era invece molto elegante, sormontava un dito altrettanto signorile, un pochino nodoso, pallido, con qualche macchia scura, arrivata col tempo.

e faceva perfettamente pendant col caschetto grigio, la frangia precisa e la montatura tartaruga degli occhiali con il laccetto marrone che permette di toglierseli quando non si deve leggere.

ho pensato che anche lei, forse, era una maestra dalle perfette unghie ovali, e le ho voluto un po’ di bene.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in autobi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a autobus numero 11: l’unghia

  1. laperfidanera ha detto:

    Anch’io ho sempre invidiato quel tipo di unghie. Le mie (spesso rosicchiate) sono ‘a ventaglio’, più strette in basso e si allargano verso la punta del dito. Brutte, stanno malissimo con lo smalto. Infatti non lo uso.

  2. 4ngel0 ha detto:

    Hillusa! Non sai che l’unghia più SCIC è Cuella eptagonale?

  3. jonuzza ha detto:

    bella l’Italia delle persone che leggono in tram…

  4. La perfezione stanca ha detto:

    Non saprei come dirlo, ma secondo me non esistono le unghie ovali, è che le maestre se le limano le unghie. Anzi, tutte le donne se le limano, tranne quelle che pensano che crescendo cambino forma. Mi sto sbellicando dalle risate!!!
    Fino ad un anno fa avevo le unghie mangiate fino alla radice, un altro po’ e mi mangiavo pure il dito, poi ho smesso.
    Attualmente ho delle unghie mediamente lunghe, leggermente arrotondate, uniformi, lucide e resistenti. Come quelle delle maestre, insomma!! Miracoli del mangiamento di unghie per 49 anni 49!!

  5. Silvia ha detto:

    Concordo con Angelo… sono più SCIC quadrate…. anche se a me non riesce molto farmele quadrate, ma vabeh… cmq anche io avevo una prof. alle medie di cui non potrò mai scordare (oltre a tante doti) le unghie… belle, sane, perfette, della lunghezza giusta, né troppo né poco, leggermente stondate, con un leggero smalto lucido con riflessi violetti in controluce… perfette unghie che facevano pensare che anche la prof. lo fosse. Chissà… magari se avessi fatto la prof. anche io mi sarebbero venute le unghie così anche a me….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...