berlin primo impatto

mi fa effetto che ho il biglietto al rovescio, non

germania-italia-germania

ma

italia-germania-italia

mi fa effetto che piove ma me lo aspettavo, che fa freddo ma mi piace e poi, come ha detto la tassista: “che vuole che sia se piove? non siamo mica fatti di zucchero?” credo che la riciclerò.

mi piace che davanti a me c’è un supermercato pieno di assurde cose tedesche, mi piace che il viaggio da tegel a qui sia durato un’eternità in compagnia di una tassista che ha il babbo di istambul e che si lamenta che i tedeschi le dicano sempre per essere gentili:

“certo che parli bene il tedesco!”

e a lei tocca sempre spiegare che è nata a berlino.

mi piace che la hostess abbia trattato con ironia una vecchia bisbetica che assomigliava un sacco a frau patata.

mi piace che mi chiamino perfino di nuovo fraudelciaro.

un krante patchio dalla kapitale!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a berlin primo impatto

  1. pensierini ha detto:

    Wunderbar! Buona permanenza in Doitschlant!

  2. zundapp ha detto:

    fa freddo anche qua ….. governo ladro …….

  3. Simona ha detto:

    :) bellissima la battuta sulla pioggia!!! quasi quasi la riciclo anch’io!! ;)
    buon viaggio fraudelciaro!! :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...