sul 17: è ricominciata la scuola

sul diciassette stamani l’ammucchiata dei ragazzini che tornano a scuola.

due più grandi decidono tra di loro quale primino meriterà le loro angherie e se comprare o no il diario.

sono in quinta, non so di che scuola.chiacchierano delle vacanze.

“quest’estate poi ci sei stato a londra?”

“no, perchè ho fatto due conti e mi costava troppo, fra biglietto aereo, appartamento insieme a altri quattro ragazzi e iscrizione al college per un mese mi veniva cinquemila euro e non ce l’ho fatta…”

“peccato…”

“eh sì… fra l’altro li avevo anche visti su internet, gli appartamenti, erano molto bellini, si affacciavano sulla senna…”


Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a sul 17: è ricominciata la scuola

  1. biba ha detto:

    Spero che li avrai fulminati con il tuo sguardo ceruleo!

  2. Lilith ha detto:

    Belle mì patte tra capo e collo!!

  3. Bianca-Hamburg ha detto:

    Peccato che non sono partiti…volare a Londra dopo aver affittato un appartamento sulla Senna. Sarebbe stato senza dubbio istruttivo.

  4. ADBlues ha detto:

    Non riesco a decidermi se ridere o piangere.
    .
    Anche sul mio bus da qualche giorno è pieno di ragazzini zainettati; stamattina ce n’erano tre che parlavano in cinese fitto-fitto ed ovviamente non capivo un tubo, poi l’autista ha fatto una frenata brusca ed uno di loro: “cazzo!”.
    .
    O ci sono parole universali oppure l’integrazione è un traguardo più vicino di quello che sembra… ;-)
    .
    —Alex

  5. formichina ha detto:

    Beh, bisogna vedere pure chi è il loro prof di geografia… Una volta in seconda liceo ho quasi litigato col mio perché lui sosteneva che Kyoto fosse in Cina (ed erano i giorni del famoso trattato, chiunque sapeva che si trovava in Giappone, ndR).
    Effettivamente pero’ gli appartamentini sulla Senna non sono male: il musée d’Orsay, la Conciergerie…

  6. 4ngel0 ha detto:

    Caproni, come si fa a confondere un fiume con un pilota di formula 1.

    Altro che vachanze, Ni ci vorrebbe ma un po’ di carbone da spalare!

  7. Simona ha detto:

    che tristezza!! ma purtroppo se ne sentono molti di questi sfoggi di alta cultura :\
    ha ragione Angelo: un mesetto a zappare o a spalare carbone farebbe bene! ;)
    eh, sì, fanno proprio bene a togliere l’ora di geografia dalle scuole superiori, a cosa serve? basta un navigatore, no? che teste di ….
    ehm, scusate! :)

  8. HDC ha detto:

    ma quanto erano grandi ‘sti appartamenti?!?

  9. A. ha detto:

    mah io ho fatto la prova con google earth, se sei a londra puoi vedere la senna. non quella di parigi magari, ma il golfo di lehavre è proprio lì davanti. ah sì, devi anche salire un po’ in alto, tipo una ventina di chilometri.
    se agganci una mongolfiera al bigben secondo me ce la fai
    A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...