a te, con amore

oh, beh, quasi cento anni sono tanti.
ma non credo siano abbastanza per morire.
niente è mai abbastanza.
wondernonnaida ne aveva 97, e mezzo, per la precisione.
e uno stupido stronzissimo tumore ha deciso di prendersela, contro la sua volontà, perchè di una cosa sono certa: lei non era affatto d’accordo.
forse quando si arriva a una certa età si deve in qualche modo familiarizzare con la morte. e lei lo faceva, come tutti i vecchi, pulendo tombe altrui, dicendo una preghiera, portando fiori e dicendo ai nipoti la frase alla quale neanche lei credeva veramente “eh, che ci faccio al mondo?” ma in realtà lo sapeva cosa farci, al mondo.
ci faceva di tutto in realtà. cucinava torte, ricamava trine, questo Natale sarà il primo della mia vita senza la gli asciugamani con la trina della mia nonna e credo che mi mancheranno parecchio; chiaccherava, chiedeva, consigliava, brontolava, faceva battute tremende.
quando l’ho vista, due giorni fa, era stanca, molto. mi ha chiesto se ero tornata da dresda.
“sì, sono tornata nonna”
“per davvero? per sempre?”
“per davvero, per sempre”
“sei stata proprio brava”.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

27 risposte a a te, con amore

  1. carla01 ha detto:

    un saluto alla tua Nonnaida e una carezza a te…..Carla01

  2. Alienor ha detto:

    Cavolo Luci mi dispiace! Non ne sapevo niente.. :( Un abbraccio!

  3. paleomichi ha detto:

    un abbraccio forte

  4. AD Blues ha detto:

    Un salutone alla wondernonna ed un abbraccio a te.

    —Alex

    PS = certo che quest’anno è proprio di merda; ho perso il conto, dei funerali.

  5. cugifà ha detto:

    ciao Nonna

  6. biba ha detto:

    Ciao nonnaida, da oggi sicuramente il mondo è un po’ più brutto senza di te.
    Luci, un abbraccione!

    (la nostra wondernonna, invece, faceva le calzette da notte e quello passato è stato il primo Natale senza)

  7. valeriascrive ha detto:

    una carezza.
    mi dispiace tanto.

  8. Amanda ha detto:

    non ti conosco, ti leggo sempre ma raramente lascio un segno. La mia nonnina è morta un mese fa per uno stronzo di un linfoma e quindi capisco, mi spiace tanto… cerca di coccolare tantissimo chi dei tuoi genitori è diventato solo più un genitore e non più un figlio.. io trovo la forza così. Un bacione da Cuneo

  9. gipo ha detto:

    Mi dispiace. Un abbraccione

  10. markowaldische paola ha detto:

    un abbraccio da noi tre.

  11. SABRINA ha detto:

    Ciao Lucy, come sempre hai scritto delle belle parole su nonna Ida, non mi sembra neanche vero, spero di essere addormentata e di svegliarmi scoprendo che e’stato solo un brutto sogno. Sai ho avuto lo stesso pensiero, quest’anno sara’ il primo Natale senza il bellissimo asciugamano di nonna. Questa volta ha avuto ragione lei, e’ stato proprio l’ultimo……… mi manchera’ tantissimo …… Un bacio grande

  12. stefafra ha detto:

    Un abbraccio a te e al resto della famiglia.

  13. Luisa ha detto:

    un abbraccione. E’ bello che l’hai potuta salutare.

  14. lucio ha detto:

    Condoglianze. La mia nonna è morta 53 anni fa e la sento ancora vicina! Un abbraccio

  15. Lorenzo ha detto:

    Ciao nonna Ida

  16. Bianca-Hamburg ha detto:

    Sai, c’è un posto dove le superwondernonne vanno…
    è nel cuore e nella mente delle loro superwondernipotine.
    Un abbraccio dalla lontana Germania.

  17. lucia ha detto:

    grazie a tutti, tanto tanto.

  18. marco ha detto:

    ..ed e’ vero, sei stata brava.

  19. Silvia ha detto:

    Ciao Luci, mi dispiace tanto, tantissimo.
    Ti posso solo dire che, per esperienza, quando una nonna (o un nonno) ce la siamo tanto “goduta”, curata, coccolata, amata nel corso della nostra vita da nipoti, non si perde mai del tutto.
    Certe cose, certi gesti, certe sensazioni anche se non ci sono più “fisicamente”, si sentono ancora perché ci hanno lasciato un segno indelebile dentro. E’ difficile da spiegare a parole, ma è davvero come averli sempre accanto nel proprio cuore.
    Sono certa che fosse una nonnina molto, molto fortunata dato l’immenso amore da cui era circondata. E questo è qualcosa di bellissimo che nemmeno la morte può rovinare.
    Ti abbraccio fortissimo.

  20. donna allo specchio ha detto:

    Cara lucia,
    mi dispiace proprio per la tua wonder nonna. Ti sono vicino anche se (fisicamente) lontana
    Un abbraccio
    Anna

  21. NONNO PIERO ha detto:

    Ti sono vicino.Piero

  22. quella di cope ha detto:

    eh, sí, sei stata proprio brava… i saluti sono importanti…

  23. zundapp ha detto:

    mi dispiace, davvero. La mia ne ha compiuti 97 la settimana scorsa, so cosa vuol dire. Anche se non mi riconosce più. Un abbraccio

  24. noncenientedafare ha detto:

    la Nonna continuerà ad esserci nel ricordo di coloro cui Ella ha voluto bene, di coloro che Le hanno voluto bene.
    con tanta, tanta tenerezza.

  25. Simona ha detto:

    Bimba, lo leggo soltanto ora..ti abbraccio fortissimo e ti dico una cosa che mi sento di dire anche se consoco la tua nonna Ida solo dal blogghno. secondo me è davvero fierissima di avrtei come nipote, e il regalo che le hai fatto dicendole che sei tornata secondo me è enorme…
    un bacio grosso grosso e stai un po’ a farti coccolare dai tuoi.. :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...