la bieca speculatrice (happy end)

paperonericordate mica qualche giorno fa quando avevo raccontato le mie peripezie postali italo-tedesche?

chi fosse a corto di memoria può cliccare qui, gli altri, se ne hanno voglia, possono invece andare avanti con la storiella.

il conquibusSE era che per sbaglio il sistema del banking on line mi aveva trasferito in modo del tutto dadaista dei soldi in euro dal mio conto tedesco a quello italiano ma TRASFORMANDOLI PER STRADA in franchi svizzeri.

questo aveva fatto sì che mi avessero preso una causale di venti eurI e che il versamento, effettuato il 15 di dicembre, non era stato ancora fatto fino a ieri.

ho fatto il solco nella neve per più di un mese  da casa mia alla posta, dove ormai avevo fatto amicizia con l’unico impiegato gentile.

impiegato, che dopo la presa visione di stasera del mio conto italiano, forse dovrò invitare a cena.

per spiegarmi meglio, (anche per me e per herrdelciaro è stato difficile ricostruire il tutto) utilizzerò un grazioso grafichetto che ho trovato su tiscali finanza.

eccolo:

grafico

ecco… potete vedere dove fosse il franco svizzero intorno al 15 di dicembre (data dell’uscita dei soldi dal mio conto tetesko).

e potete anche vedere dove si trovava il franco svizzero approssimativamente ieri (data di entrata dei soldi nel mio conto italiano).

paperone sarebbe fiero di me.

mai avrei pensato nella vita di diventare un giorno una speculatrice monetaria per colpa dell’inefficienza delle poste italo/tedesche.

:)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

10 risposte a la bieca speculatrice (happy end)

  1. Mboh… Si vede che non so’ economica. Io capirei che c’hai perso …

  2. ADBlues ha detto:

    Penitenziagite!!!!

    —Alex

  3. lucia ha detto:

    il fatto è che a me sono stati dati in euro, nel conto italiano. il rapporto euro/franco è aumentato durante il viaggio dei miei soldi.
    oppure la fata buona me ne ha regalati un po’, che per quanto mi intendo io di finanza è equiprobabile.
    :)

  4. Roberto ha detto:

    come al solito la germania fa di tutto per impedire che si parli male delle sue istituzioni :) gratuliere!

  5. zundapp ha detto:

    ma si chiama finanza o botta di c.. fortuna?

  6. 4ngel0 ha detto:

    E ora chme farai per mettere a tacere la tua choscEnza proletaria??

    Io donerei il surplus a Emergency o MSF…

  7. marco ghibellino ha detto:

    ahahah Alex ..bogomilo!!!

  8. crash ha detto:

    le classiche botte di culo si sposano quasi sempre con le persone inesperte: si potrebbe costruire un proverbio…..

  9. Lilith ha detto:

    Della serie : “Non tutto il male viene per nuocere”… ;-)

  10. Aldo ha detto:

    Inzomma, ci hai guadagnato, a occhio dal grafico, il 2,75% (venduti a 1,51 e comprati a 1,47) … Coi primi 735 Euri ti ci sei ripagata i 20 Euri di spese che ti hanno appioppato … Adesso però per riportarli in GermaGna – ammesso che tu voglia farlo – suggerisco veramente lo spallone, altrimenti rischi, nell’ordine:
    – la conversione in Bhat thailandesi (il minimo per Poste italiche)
    – altri 20 Euri di spese (anzi, per i Bhat saranno anche di più)
    – un periodo non quantificabile di povertà virtuale mentre i tuoi soldi vanno a giro per il mondo …
    – un secondo rapporto di conversione che azzera e compensa il precedente colpo di c … pardon, il sapiente investimento in cambi.

    Vedi tu …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...